Ordigno bellico inesploso a Firmo. Il sindaco ordina l'interdizione all'area In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Ordigno bellico inesploso a Firmo. Il sindaco ordina l'interdizione all'area

FIRMO – Con l'ordinanza 11 di oggi 2 ottobre il sindaco di Firmo, Gennarino Russo, emana l'interdizione di un'area per la presenza di un ordigno bellico inesploso. La scoperta è stata fatta nella località di Contrada Chiuse all'interno del perimetro di un terreno agricolo privato. Allertate le autorità competenti, il primo cittadino ha ritenuto necessario ed urgente, “a tutela della incolumità delle persone”, interdire l'area a tutte le persone non autorizzate, per un raggio di 500metri dal punto di rilevamento dell'ordigno, vietando altresì il transito a veicoli e pedoni lungo la strada di C.da Chiuse fino al termine delle operazioni di disinnesco dell'ordigno.

Per ragioni di sicurezza, inoltre, il sito verrà presidiato fino alle 20 dagli agenti di Polizia Municipale e, successivamente, per tutta la notte dalla Protezione Civile.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners