Lavoratori in mobilità: Ameruso soddisfatto per l'opera sul territorio

TARSIA – «L'opera dei lavoratori in mobilità del nostro comune è determinante e continua a portare ottimi risultati, non solo per il paese ma per l'intera popolazione». Ad affermarlo con non poca soddisfazione è il sindaco di Tarsia Roberto Ameruso il quale, in tema di bilanci, evidenzia come i progetti regionali siano stati “preziosi” per il proprio comune. L'ultimo accordo, risalente al novembre scorso e ancora in corso, ha determinato diversi passi in avanti su lavori che dovevano essere compiuti da diverso tempo ma che non si riuscivano a realizzare. Questo anche grazie al fatto che l'amministrazione tarsiana è riuscita a dislocare i lavoratori in mobilità in tutti i settori dell'ente, dalla manutenzione alla ragioneria, fino al settore sociale e a quello delle vigilanze.

Case a 1 euro: prime cessioni volontarie a Tarsia

TARSIA – Il comune di Tarsia gioisce per i primi risultati ottenuti in merito al “Progetto Case a 1 euro”. Infatti, è di questi giorni la prima cessione volontaria di un immobile al comune. «Si tratta di un passo importantissimo -commenta il sindaco Roberto Ameruso- che ci fa ben sperare sul ripopolamento del centro storico. Infatti, come avevo dichiarato alla presentazione del progetto, se anche solo una casa sarà recuperata, essa sarà un'abitazione in più che viene tolta all'abbandono e vissuta da chi avrà la volontà di fare i lavori».

Scambio di cocaina sotto Tarsia, arrestata una coppia cosentina

CORIGLIANO CALABRO E TARSIA – A conclusione di un mirato servizio antidroga i militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno arrestato un uomo ed una donna di Montalto Uffugo per detenzione e cessione di sostanza stupefacente del tipo cocaina.
Nella giornata di ieri, infatti, i Carabinieri della Stazione di Corigliano Scalo iniziavano un lungo pedinamento nei confronti di un noto pregiudicato coriglianese, gravato da numerosi precedenti per droga. Lo stesso, a bordo della sua utilitaria, percorreva tutto il territorio di Corigliano in lungo ed in largo e dopo aver passato la popolosa frazione di San Nico, si dirigeva verso Tarsia.

A Montecitorio il film su Ferramonti di Tarsia

TARSIA - È stato presentato lunedì 4 marzo alle 15.30 a Roma, presso la Sala della Regina a Montecitorio, il film del regista Salvatore Lo Piano intitolato “La croce e la stella”. Il film, le cui riprese risalgono al 2015, parla della storia del campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia. Un'opera volta a far conoscere al grande pubblico i fatti sul più grande lager per ebrei in Italia.

Roka presenta il nuovo singolo di Alberto Giovinazzo

CORIGLIANO - Roka Produzioni, ormai affermata etichetta discografica calabrese, presenta un nuovo artista della propria scuderia. Lui è Alberto Giovinazzo, classe 2002, proveniente da un piccolo paese della provincia di Potenza, San Chirico Raparo, immerso nella natura e nella pace dei sensi. Il singolo porta il titolo “Tra me e me”, e dà voce a tutte quelle persone che, a causa delle circostanze territoriali e culturali non possono esprimere in pieno il proprio pensiero dal resto della gente. A primo impatto sembrerebbe una tematica superficiale ma, purtroppo, essa è abbastanza diffusa, in particolare nelle piccole comunità e realtà chiuse.

Una targa per la "Memoria" alla scuola di Tarsia

TARSIA – Nel pomeriggio di oggi la scuola di Tarsia, diretta dalla dirigente Marisa Veltri, ha apposto la “targa commemorativa” sulla Giornata della Memoria. Si tratta di un riconoscimento che il Ministero IUR ha concesso a 100 scuole italiane, di cui 10 in Calabria. L'evento, ispirato all'opera di collocazione delle “pietre d’inciampo” dell’artista tedesco Gunter Demnig dal 1992, ha visto coinvolte le Direzioni Generali degli Uffici Scolastici Regionali che, nei giorni scorsi, hanno avuto il compito di consegnare le targhe alle scuole italiane. In Calabria è stato il Direttore Generale Maria Rita Calvosa ad incontrare i dirigenti scolastici delle 10 scuole regionali individuate, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose del territorio.

Michel Fingesten e Riccardo Ehrman: storia di un dono

TARSIA - Oggi 25 gennaio 2019 nella sala delle conferenze del Campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia, il sindaco Roberto Ameruso ha presentato al pubblico il quadro "Calabrische Elegie", opera del maestro Michel Fingesten donata da Riccardo Ehrman, anche egli internato a Ferramonti.
La storia del dono è davvero singolare: l'opera -una delle ultime del maestro Fingesten- era stata donata alla madre di Riccardo Ehrman, Giuseppina Thorn, come “ricordo e ringraziamento l'assistenza che lei gli aveva prestato”...

Tanti appuntamenti per il Giorno della Memoria a Ferramonti di Tarsia

TARSIA - Il prossimo 27 gennaio 2019, in ricorrenza del Giorno della Memoria, il Comune di Tarsia fa sì che questo giorno sia utile per rendere la Memoria un elemento vivo: le lezioni del passato sono occasione di riflessione sulle contraddizioni e sulle speranze del nostro tempo. Solo ricordando quello che è stato, possiamo salvaguardare la dimensione democratica della vita oggi.
Il Sindaco di Tarsia, Roberto Ameruso, in stretta collaborazione e sinergia con il Consigliere Delegato alla Cultura, Roberto Cannizzaro e i volontari della Memoria, hanno programmato gli eventi che si svolgeranno non solo nel Campo di Internamento ma anche a Cosenza, a Rossano e in altri paesi della provincia, grazie alla collaborazione con associazioni locali e scuole.

A Tarsia case ad 1 euro a coppie contro lo spopolamento

TARSIA (comumicato stampa) – Recupero edilizio, attivazione di nuove start-up imprenditoriali e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale  per un turismo sostenibile: sono queste  le linee guida del convegno dal titolo “Valorizzazione turistica e culturale del Borgo di Tarsia. Il recupero del patrimonio immobiliare e la definizione di nuovi strumenti di attrattività” in programma giovedì 8 Novembre alle ore 17,00 presso il Piccolo Teatro Popolare, sito in Largo Municipio, a Tarsia. L’occasione è motivo di presentazione del progetto di valorizzazione turistica e culturale presentato dall’Amministrazione comunale sull’avviso pubblico “Progetto Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il Potenziamento dell’offerta turistica e culturale” della Regione Calabria; obiettivi e specificità saranno presentate dall’Ing. Immacolata Fontana, project manager del progetto integrato. Ad aprire la manifestazione i saluti del primo cittadino Roberto Ameruso, promotore delle iniziative attuate e da attuare volte al potenziamento dell’offerta turistica e culturale territoriale, come l’iniziativa “Una casa nel cuore del Borgo” per promuove l’acquisto di un immobile al costo di 1 Euro al fine di contrastarne l’abbandono. Un percorso di cittadinanza attiva e governance partecipata quella attivata all’interno del territorio che vede tra i protagonisti – tra gli altri – Lilia Infelise (Istituto Artes) che interverrà su “Progetto Borghi e star–tup: opportunità per i giovani”, Agostino Brusco (direttore Ente Gestore Riserva Naturale) che relazionerà su “Valorizzazione del patrimonio naturalistico”, Ferdinando Morelli (presidente associazione La Via Popilia) sul tema La valorizzazione degli itinerari turistici e l’antica Via Popilia. Importante la presenza della dott.ssa Mariza Righetti (coordinatrice Ossevatorio sul Turismo della Regione Calabria) con la quale si avrà modo di conoscere in maniera appropriata “La valorizzazione dei prodotti turistici calabresi: analisi e tendenza”. Questa prima parte dell’incontrosarà moderata dalla giornalista Fiorenza Gonzales. L’amministrazione comunale di Tarsia, attraverso la fruizione delle risorse economiche messe a disposizione dalla Regione Calabria, intende realizzare interventi integrati che mirino ad accrescere le potenzialità del borgo e quindi a stimolare l’intero territorio sia dal punto di vista turistico-culturale che da quello prettamente economico-finanziario. Per tal motivo all’interno del Convegno è stato pensato il Focus “Nuovi strumenti regionali” nel corso del quale sarà presentato l’avviso pubblico “Bando attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali”. Interverranno l’On. Franco Sergio, Consigliere Regionale e presidente della Prima Commissione Affari Istituzionali della Regione Calabria e l’Arch. Domenico Schiava, Dirigente del Settore Beni Culturali, Aree Musei e Parchi Archeologici della Regione Calabria. La conclusione dei lavori è affidata all’assessore regionale all’Istruzione ed alle Attività Culturali della Regione Calabria Maria Francesca Corigliano. Il focus sarà moderato da Ivonne Spadafora, capostruttura del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria. L’evento vuole essere occasione di confronto tra istituzioni e popolazione

Brutto incidente nel centro abitato di Tarsia, ferito un ragazzo

TARSIA – (AGGIORNATO) Un grave incidente si è verificato nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15.30, nel centro abitato di Tarsia. Un bimbo è rimasto gravemente ferito dopo aver impattato con un'auto ed essere caduto dalla sua bicicletta. Ancora non sono certe le dinamiche di quanto accaduto ma, a quanto pare, i freni della bicicletta non hanno funzionato perfettamente e, sopraggiunto ad un incrocio, pare sia finito contro l'auto che arrivava in quel momento da un'altra direzione. Sul posto, viste le condizioni di incoscienza del minore, si è reso necessario l'intervento di un'ambulanza e anche dell'elisoccorso. Le indagini, invece, sono tenute dai carabinieri della Stazione di Terranova da Sibari, guidata dal maresciallo Antonio Carriero. Sul posto anche una volante del Norm della Compagnia di San Marco Argentano guidata dal Capitano Giuseppe Abrescia.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners