Luzzi, Rifondazione chiede cittadinanza onoraria per Mimmo Lucano

LUZZI - La  cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano ed un gemellaggio della cittadina luzzese  con Riace. A chiederlo è il Partito della Rifondazione Comunista di Luzzi. I dirigenti del partito Camillo Borchetta e Francesco Montalto hanno chiesto al sindaco Umberto Federico, al presidente del consiglio comunale Gino Palermo e ai capigruppo consiliari di inserire nel primo consiglio utile, un ordine del giorno per discutere del conferimento della cittadinanza onoraria del Comune di Luzzi a Mimmo Lucano.

Festa a Luzzi per l'inaugurazione del parco inclusivo

LUZZI – Clima di grande festa e immensa gioia per l’inaugurazione del nuovo parco inclusivo di Luzzi. Tanta la gente e soprattutto, tanti bambini, infatti, per il taglio del nastro della struttura realizzata nell’area dell’ex fornace “Dima”, a valle del territorio luzzese, denominata “Un parco per amico Giancarlo D’Andrea“. L’opera è sorta su un’area di 1400 metri quadri che il Comune ha messo a disposizione. A volere fortemente il parco inclusivo è stata l’associazione “Giancarlo D’Andrea Onlus” che  ha portato avanti l’ambizioso progetto che ha previsto, per l’appunto, la realizzazione di un parco cittadino inclusivo, attrezzato anche per l'accoglienza di persone e bambini in carrozzina.

La risorsa del fiume Crati

LUZZI - “La scommessa sulla quale bisogna lavorare è che la cultura dell’ambiente, cioè la sua difesa e promozione attiva sia il cardine del territorio luzzese e non solo”. A sottolinearlo è l’architetto Filippo Giorno di Legambiente. “Il Crati e le sue anse per il nostro paese e per l’intero comprensorio, - afferma il professionista luzzese -   è un elemento naturale strategico dalle alte potenzialità, in grado di poter rovesciare lo stato di degrado nel quale si trova l’intero comparto territoriale che si snoda lungo le sue rive.

Inaugurata la mostra pittorica di Francesco Ferro

ROSETO CAPO SPULICO – Torna ad esporre in Calabria il pittore Francesco Ferro. “Disegno in Segno – Tra Tecnica e Poesia” è il tema della mostra  inaugurata sabato scorso  a Roseto Capo Spulico. Ad ospitare le meravigliose opere d’incisione all’acquaforte-tinta e gli splendidi quadri tecnologici dell’artista, nato a Luzzi e trasferitosi agli inizi degli anni '70 a Garbagnate Milanese, la suggestiva cornice del Centro di Aggregazione “L’antico granaio” della cittadina dell’Alto Jonio cosentino.

Sventato furto in una tabaccheria di Luzzi

LUZZI - Un tentato furto in tabaccheria sventato a Luzzi nel primissimo pomeriggio di lunedì. Due malviventi, infatti, hanno preso di mira la Tabaccheria-Ricevitoria “Gardi” di via Roma, nel centro storico della cittadina luzzese, approfittando dell’orario di chiusura dell’esercizio. 

Donato un defibrillatore alla parrocchia dei Sacri Cuori di Luzzi

LUZZI - Un defibrillatore per la Parrocchia dei "Sacri Cuori". Lo ha donato all'oratorio "S.Filippo Neri", nel  corso di una partecipata cerimonia, l'associazione "Uniti per Rinascere", sempre più convinta che “aiutare il prossimo significa alleviare le loro sofferenze e anche questo significa dare felicità”. La manifestazione, svoltasi nel  salone "Benedetto XVI", sono intervenuti il parroco di Luzzi Don Pasquale Traulo e Don Giuseppe Mancuso, parroco di Rose, il Sindaco Umberto Federico, l'Assessore alle Politiche Sociali Graziella D'Acri. È seguita la testimonianza di Rita Incutto, dell'associazione Rita Incutto. Tutti hanno   sottolineato l'importanza ed il valore del nobile gesto.

A Luzzi si è parlato di inclusione scolastica e disturbi specifici sull'apprendimento

LUZZI - Inclusione scolastica, disturbi specifici e bisogni educativi. Si è parlato di tutto questo nel corso della due giorni tenutasi a Luzzi. L’occasione è stata data dal seminario di formazione promosso dall’assessore alla pubblica istruzione Graziella D’Acri e dal sindaco Umberto Federico. L’evento formativo, svoltosi nel gremito auditorium della scuola media di località San Leo e che ha avuto come tema “Disturbi specifici dell’apprendimento e bisogni educativi speciali: percorsi didattici inclusivi”, è stato organizzato in collaborazione con il Circolo Didattico “G.Marchese” e l’Istituto Omincomprensivo, guidati rispettivamente dai dirigenti scolastici Umile Montalto e Clementina Iannuzzi.

Tanta partecipazione al carnevale di Luzzi

LUZZI - Successo per il “Carnevale Luzzese”. L’evento, organizzato dalla Pro Loco “La Terra dei Lucij con il patrocinio del Comune ed in programma per il 10 febbraio scorso, era stato rinviato a causa delle condizioni meteo avverse. La sfilata di carri e mascherine ha attraversato le strade della cittadina cratense ed ha raggiunto il teatro all’aperto dove la mattinata è proseguita all’insegna del divertimento. Protagonisti della bella giornata di festa, maschere e colori, anche i piccoli alunni delle scuole del Circolo Didattico “G.Marchese”. Soddisfazione per il successo ottenuto dalla manifestazione è espressa dal dirigente scolastico Umile Montalto.

Montalto resta alla guida dell'Anteas di Luzzi

LUZZI – Alla guida dell’Anteas luzzese resta Carmen Montalto. La presidente dell’associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà è stata riconfermata al termine dell’assemblea dei soci che si è svolta alla presenza del segretario generale provinciale della FNP (Federazione Nazionale Pensionati) della Cisl, Salvatore Graziano, e del presidente provinciale Anteas Cosenza, Benito Rocca. Alla vicepresidenza è stato eletto Pasquale Russo, mentre segretario è Mario Plastina. Il revisore dei conti è Claudio Possidente (supplente Gerardo Scarpelli). Fanno, inoltre, parte del comitato direttivo Francesco Cervo, Monia Federico, Amalfa Plastina, Giuseppe Donato, Giulia Maritato e Luigi Altomare.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners