Don Ciro Favaro nuovo Vicario generale diocesano

  • Prende il posto di monsignor Cono Araugio
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Don Ciro Favaro, neo Vicario del Vescovo Don Ciro Favaro, neo Vicario del Vescovo

SAN MARCO ARGENTANO - Il canonico Ciro Favaro è il nuovo Vicario generale della Diocesi di San Marco Argentano – Scalea. Ne ha dato notizia il direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali, Umberto Tarsitano. «A conclusione dell’annuale Convegno ecclesiale diocesano, svoltosi di recente a Cetraro – si legge nella nota – il Cancelliere vescovile don Antonio Fasano, alla presenza del Vescovo monsignor Leonardo Bonanno ha dato lettura del Decreto di nomina del nuovo Vicario generale per don Ciro Favaro che succede a monsignor Cono Araugio che ha svolto tale ufficio per un quinquennio.

Il Vescovo ha ringraziato monsignor Araugio «per l’impegno profuso accanto ai confratelli presbiteri, ai diaconi, e in collaborazione con il laicato». Il Codice di diritto canonico prescrive che in ogni diocesi il Vescovo deve costituire il Vicario generale affinché, con la potestà ordinaria di cui è munito presti il suo aiuto al Presule stesso nel governo di tutta la diocesi. Don Ciro Favaro, nato a Cosenza il 21 luglio 1965, ha maturato la vocazione al sacerdozio nel Seminario vescovile di San Marco, conseguendo la maturità classica presso il locale liceo classico. Ha, quindi, proseguito la formazione nel Seminario maggiore di Catanzaro, frequentando il biennio filosofico presso l’Istituto Teologico San Pio X, e, poi, nel Seminario internazionale Giovanni Paolo II a Roma, frequentando il triennio teologico presso la Pontificia Università Lateranense. Ordinato presbitero da mons. Augusto Lauro il 9 agosto 1992, ha poi conseguito la licenza in Teologia con specializzazione in Teologia spirituale, presso il Pontificio Istituto di Spiritualità Teresianum a Roma. Ha ricoperto diversi incarichi presso alcune parrocchie della Diocesi e, tra gli altri, è stato segretario particolare del vescovo Girolamo Grillo e vicario parrocchiale dei Santi Martiri Giapponesi a Civitavecchia; docente incaricato di Teologia spirituale presso l’Istituto superiore di Scienze religiose a Rende, dell'Arcidiocesi Metropolitana di Cosenza - Bisignano; parroco a Santa Caterina V. e M. a San Sosti e Rettore del Santuario del Pettoruto.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners