L'amministrazione sanlorenzana condanna i gesti di FN

  • Sindaco e consiglieri esprimono solidarietà a Manoccio
L'amministrazione sanlorenzana condanna i gesti di FN

SAN LORENZO DEL VALLO - «Il Sindaco e l’amministrazione comunale di San Lorenzo del Vallo condannano fermamente quanto accaduto l’11 agosto in occasione della Festa del Santo Patrono ad opera di alcuni militanti appartenenti al movimento Forza Nuova». E' la nota dell'Amministrazione comunale sanlorenzana che prende le distanze dalle manifestazioni dei forzanovisti paesani durante il concerto di Povia.

«Il Sindaco e gli amministratori -aggiungono-, vista la piazza gremita oltre l’atteso e per assicurare l’ordine pubblico, hanno ritenuto opportuno non intervenire al fine di evitare disordini e garantendo così il regolare prosieguo della manifestazione. Inoltre esprimono solidarietà all’assessore all’Accoglienza del Comune di Acquaformosa e delegato alla Regione Calabria, Giovanni Manoccio per lo striscione apparso durante la manifestazione sopra citata, e con l’occasione manifestano profonda gratitudine per il lavoro che tutt’ora svolge nell’ambito dell’accoglienza dei migranti».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners