Convocato il consiglio comunale ad Altomonte voluto dalla minoranza In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Gianpietro Coppola Gianpietro Coppola

ALTOMONTE – (Comunicato stampa) Si svolgerà MERCOLEDI’ 15 marzo 2017 il Consiglio straordinario richiesto da 6 consiglieri comunali: Franco Iannuzzi, Francesco Provenzale, Antonio D’Ingianna, Gianpietro Coppola di “Uniti per Altomonte”; Elvira Berlingieri di “La Sinistra per Altomonte” e Francesco Coppola di “Nuova Altomonte”. Scopo dell’iniziativa è per spingere l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Peppino Lateano a confrontarsi su argomenti importanti per la collettività altomontese, e sui quali da più mesi non è stato possibile a maggioranza ed opposizione confrontarsi in aula consiliare, visto che l’organo non viene convocato ormai da dicembre scorso.

I consiglieri firmatari hanno voluto chiedere un confronto politico sui temi che da mesi creano malcontento e difficoltà alla cittadinanza, senza che dal sindaco e dall’esecutivo siano venute parole chiare di spiegazione e di impegno alla soluzione dei problemi.
Spiegazioni ed assunzione di responsabilità riguardo – per esempio – alla esilarante vicenda della asfaltazione delle strade, con l’esecutivo che da quasi 3 anni – adducendo svariate motivazioni e scuse – non riesce a spendere un finanziamento regionale dedicato di ben 180.00 euro.
O riguardo a come si sono spesi i finanziamenti ottenuti in passato per intervenire sul cimitero comunale, con lavori che sono durati ben tre anni e che hanno portato ad accogliere le istanze di appena 36 cittadini su oltre 250 facenti richiesta, con evidente insoddisfazione di molti.
O di come al momento non appaia pienamente valorizzato l’intervento di ammodernamento del Museo Civico, in cui sono stati spesi – in 2 tranche diverse – oltre 500.000 euro, e che deve certo riaffermare il proprio ruolo di volano dello sviluppo turistico locale e comprensoriale insieme con le manifestazioni culturali tradizionali di Altomonte.
Oppure, infine,per fare chiarezza sul futuro utilizzo del Palazzetto dello Sport di Contrada Casello, realizzato con un finanziamento di oltre 500.000 euro procurato dalla Giunta Coppola e sempre idealmente avversato e ritenuto “fuori luogo” dall’attuale sindaco Lateano.
“Crediamo che questo consiglio possa permettere ai cittadini di conoscere la verità su tante cose che sono successe nel nostro paese negli ultimi tre anni – dice il capogruppo consiliare di “Uniti per Altomonte” Francesco Provenzale - e permetterà a tutti di farsi una idea serena sulle attività finora svolte dalla maggioranza e dall’opposizione, e delle capacità od incapacità dei passati amministratori e degli attuali. Per questo invitiamo la nostra collettività a partecipare in massa alla seduta del Consiglio comunale del 15 marzo”.
Infine , sul clima politico locale pesa anche l’anticipazione data dalla stampa di indagini in svolgimento da parte della Magistratura e che riguarderebbero l’appalto della spazzatura e la gestione dei lavori nel Cimitero Comunale.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners