Inaugurata nuova sede della Cisl Fnp a Roggiano Gravina

  • Un attento uditorio ha partecipato all’evento
Un momento della inaugurazione Un momento della inaugurazione
Hostaria Antico Borgo

ROGGIANO GRAVINA - Promosso dalla segreteria provinciale di Cosenza della Federazione nazionale pensionati della Cisl, si è  svolto nei giorni scorsi un incontro su pensioni; reddito e pensioni di cittadinanza; quota 100; Ape sociale ed Opzione donna.

A conclusione dell’appuntamento in materia previdenziale, è stato inaugurato il “Centro Servizi Cisl” di Roggiano Gravina che si trova in via San Domenico e che è stato affidato alla responsabilità di Tiziana Labrusciano. I lavori, svolti alla presenza della segreteria provinciale della Fnp cosentina, sono stati introdotti dal coordinatore Fnp-Esaro, Antonio Amato. L’evento, organizzato appunto dalla Federazione dei pensionati Cisl dopo la protesta sindacale del 9 febbraio scorso a Roma, è stato disposto nell’ambito delle iniziative della Cisl per informare gli iscritti e simpatizzanti sui cambiamenti previsti dalla recente Legge di bilancio in materia di stato sociale, e su tutte le iniziative a difesa del lavoro e del mondo produttivo. L’ampia ed approfondita relazione di Salvatore Graziano, segretario generale di Federazione, ha richiamato il valore della terza età e - soprattutto - “del pensionato quale risorsa ancora preziosa a sostegno della famiglia nel contesto d’una crisi sociale ed economica che attraversa la società italiana del terzo millennio”. Lo stesso Graziano ha ribadito “l’attualità dell’associazionismo e dell’imprescindibilità dalla democrazia dei corpi intermedi di rappresentanza della società”. Successivamente, i competenti e puntuali approfondimenti sulle novità legislative sono stati illustrati da Debora Scalercio e Santino Ciliberti, che hanno aggiornato l’attento uditorio su tutti gli aspetti normativi introdotti dalle nuove regole sul welfare. Un incontro formativo – in buona sostanza – con pensionati e pensionandi, che sicuramente ha aperto uno spiraglio diverso a riguardo delle opportunità per i cittadini che hanno maturato i requisiti al fine di poter attingere a queste nuove misure di sostegno in generale.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners