Controlli sul territorio, arrestata donna per possesso di droga

COSENZA – (Comunicato stampa) Continuano in modo serrata i controlli effettuati dalla Polizia di Stato nell’intera Provincia Cosentina. Controlli accurati ed a 360 gradi quelli effettuati dagli uomini del Questore della Provincia di Cosenza Giancarlo Conticchio. Aree urbane, montane e lidi balneari vengono costantemente monitorati con l’impiego sia di personale della Questura che dei Commissariati Distaccati e l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Settentrionale, Unità Cinofile della Questura di Vibo Valentia ed all’occorrenza anche degli artificieri.

Roggiano, la vicenda dell'ex stagista sul tavolo della Corte dei Conti

ROGGIANO GRAVINA -  Ricordate la vicenda di un ex stagista part-time, assunta anni addietro con un bando della Regione Calabria e successivamente confermata addirittura nello staff del sindaco? Bene, la questione non era passata inosservata già nella passata legislatura, quando ci furono diverse interrogazioni da parte di alcuni consiglieri di minoranza che facevano notare «l’assunzione di fiducia nello staff del sindaco, sebbene la stessa avesse in corso una vertenza legale con l’Ente in cui chiedeva il risarcimento dei danni avuti, tutte le retribuzioni maturate e non percepite e la trasformazione del posto».

Roggiano, tolte le deleghe assessorili alla consigliera Vano

ROGGIANO GRAVINA - La consigliera comunale Pina Vano, unica in maggioranza del Pd, non è più l’assessore alla Sanità, Urbanistica e Attività produttive. L’ha deciso il sindaco Ignazio Iacone che ha fatto notificare il decreto di revoca delle deleghe. La cosa era palpabile da alcuni giorni e sarebbe esplosa dopo l’ultimo incontro di mercoledì tra la maggioranza e la delegazione Pd, composta dal segretario Angelo Grosso e dallo stesso ora ex assessore. Un summit peraltro abbandonato dagli esponenti del circolo e che aveva fatto già presagire una fumata grigio-scura se non nera come, in effetti, poi è stato.

Roggiano, maretta politica in seno alla maggioranza

ROGGIANO GRAVINA - L’estate roggianese rischia di diventare, dal punto di vista politico, più “rovente” delle temperature climatiche. È di ieri mattina, infatti, la decisione di due esponenti di “Rinascita democratica” di dare “l’aut-aut” al sindaco Ignazio Iacone ed al resto della maggioranza, che – va ricordato – è in carica da giugno 2016. In effetti, Pina Vano, unica iscritta al Pd, peraltro assessore con delega, tra l’altro, alla Sanità ed il collega consigliere Salvatore Lanzillotti pongono l’ultimatum «entro il prossimo consiglio comunale», si dicono «disponibili al chiarimento costruttivo» ma in mancanza «non avendo interessi personali, né economici e volendo fortemente il bene collettivo, abbandoneranno il gruppo di maggioranza per passare all’opposizione».

CALCIO PROMOZIONE - Il Roggiano calcio riparte dall’entusiasmo e da Micieli

  • Pubblicato in Calcio

ROGGIANO GRAVINA - Dopo la retrocessione si ripartirà dalla Promozione e si farà soprattutto con due punti fermi: l’entusiasmo ritrovato intorno alla squadra e lo zoccolo duro della dirigenza 2016-17. E poi, pur mancando l’ufficialità, dovrebbe essere Eugenio Micieli, autentica bandiera del calcio gialloverde, a guidare la compagine dalla panchina. Smentite categoricamente le voci che avrebbero voluto Francesco Domanico (peraltro un ex) quale prossimo trainer.

CALCIO FEMMINILE - Il Roggiano promosso in Serie B

  • Pubblicato in Calcio

ROGGIANO GRAVINA - Dopo alcuni anni d’assenza è rinato il calcio “in rosa” nell’Esaro che, grazie alla fusione tra il Mottafollone calcio femminile e l’Asd Roggiano Calcio 1973, ha prodotto già un primo risultato. La compagine, infatti, ha vinto il campionato di Serie C ed è stata promossa in B.

Incastrato dalle telecamere, i carabinieri arrestano un uomo per essere indiziato di furto aggravato

ROGGIANO GRAVINA – (Comunicato stampa) Nella prima mattinata odierna, i militari della Stazione Carabinieri di Roggiano Gravina hanno tratto in arresto un pluripregiudicato di Castrovillari, Bevilacqua Francesco classe 60, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari firmata dal GIP, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza. Il reo è gravemente indiziato del delitto di furto aggravato. Le indagini dei Carabinieri erano state avviate nel mese di maggio scorso, dopo che i militari erano intervenuti all’interno di una abitazione della cittadina roggianese, richiamati dal proprietario che aveva subito il furto.

Roggiano, 71enne muore schiacciato dal suo trattore

ROGGIANO GRAVINA - Una terribile tragedia quando la giornata afosa di ieri stava volgendo al termine. È accaduto nei pressi della località Santa Lucia, zona poco distante dalla provinciale Roggiano – Altomonte, dove – per cause in corso d’accertamento – un uomo di circa 71 anni, F. P., già pensionato dopo aver lavorato diversi anni in Germania ma agricoltore anche per passione è stato sfortunatamente schiacciato dal suo trattore. I soccorsi sono arrivati appena qualcuno se n’è accorto ma purtroppo non c’è stato nulla da fare per evitare il decesso.

Arrestato 35enne residente a Roggiano per detenzione di sostanze stupefacenti

ROGGIANO GRAVINA - Continuano incessantemente i controlli per prevenire e reprimere i reati in materia di sostanze stupefacenti, da parte dei militari della compagnia carabinieri di San Marco Argentano. Nel primo pomeriggio di oggi 23 giugno, i militari della stazione carabinieri di Roggiano Gravina, hanno tratto in arresto in flagranza di reato P. L. 35enne pregiudicato ligure ma di fatto domiciliato nella cittadina cosentina. Il giovane è ritenuto responsabile della detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In effetti, l’intuito investigativo dei militari operanti, ha permesso, a seguito di un controllo in una di quelle vie cittadine con contestuale perquisizione personale del prevenuto, di accertare come lo stesso occultasse all’interno del proprio borsello n. 2 involucri di cellophane contenenti rispettivamente  grammi 9,5 di “marijuana” e grammi 1,5 di “hashish”.

Trovati con oltre 1kg di cocaina in auto. Arrestati due pregiudicati roggianesi

ROGGIANO GRAVINA – (Comunicato stampa) I Carabinieri della Stazione di Roggiano Gravina, unitamente al personale del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Marco Argentano, nell'ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nell’hinterland di questa Compagnia, hanno tratto in arresto due noti pregiudicati roggianesi.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners