Denunciate tre persone per reati in materia ambientale In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Denunciate tre persone per reati in materia ambientale

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) I Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, coordinati dal capitano Giuseppe Abrescia, hanno intensificato i controlli sul territorio, in particolare nella giornata di ieri, al fine di prevenire e reprimere i reati in materia ambientale ed in materia di sostanze stupefacenti. Nel servizio straordinario di controllo, sono stati impiegati più di 15 militari delle Stazioni dipendenti nonché uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile. Durante l’espletamento del servizio, sono stati deferiti in stato libertà  nei comuni di Roggiano Gravina e San Marco Argentano: A.G., 53enne di San Marco Argentano, C.B. 57enne di Roggiano Gravina e M.F. 70enne di San Marco Argentano, poiché ritenuti responsabili di reati in materia ambientale.

Nella circostanza i militari accertavano che i primi due deferiti, titolari di un’autocarrozzeria nel comune roggianese, utilizzavano un impianto di verniciatura senza la prevista autorizzazione, stesso comportamento adottato dal 70enne proprietario di un’altra autocarrozzeria nel Comune Sammarchese. Entrambi i locali venivano sottoposti a sequestro.
Nell’ambito del medesimo servizio preventivo, veniva segnalato alla Prefettura di Cosenza, per violazione amministrativa, A.T. 21enne residente nel roggianese, poiché a seguito di una perquisizione domiciliare, eseguita d’iniziativa da parte dei militari operanti sul territorio, veniva trovato in possesso di n. 1 involucro di cellophane contenente gr. 6,2 circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. La sostanza rinvenuta veniva sottoposta a sequestro.

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners