Il Real Sant’Agata giocherà due recuperi nella pausa

  • Col Bisignano vinto uno dei quattro anticipi al sabato
L'ingresso in campo dei gialloblù nella pentultima gara casalinga L'ingresso in campo dei gialloblù nella pentultima gara casalinga

S. AGATA D’ESARO - Non sarà una vera e propria pausa quella del Real Sant’Agata, vice-capolista del girone A di Prima categoria con due lunghezze di ritardo dal PraiaTortora, che tra domani 29 dicembre e domenica 6 gennaio dovrà recuperare prima a Rocca Imperiale e poi proprio sul campo della capolista nel match clou che, in pratica, chiuderà il girone d’andata.

Mister Vaccaro sarà così costretto agli straordinari per i propri giocatori che, nel primo anticipo pre-natalizio, hanno comunque mantenuto le distanze dalla vetta. Non sarà un periodo di richiami atletici in vista della ripresa del 13 gennaio, ma di veri e propri test in un cui si gioca il pur platonico titolo d’inverno, La compagine gialloblù, solitaria in testa per diverse giornate, ha finora vinto 10 delle 12 gare disputate con 1 solo pari ed una sconfitta. Da recuperare solo quelle non disputate per maltempo il 2 e 15 dicembre. Nel frattempo, la dirigenza ha messo a disposizione del trainer altri tre giocatori importanti per cercare il salto di categoria. L’esperta coppia-gol D’Amico-Sarro, 3 reti a testa nelle gare con San Lucido e Bisignano, e Daniel Stroie (classe 2000), ultimo arrivato esterno di fascia che ha ben giocato nelle scorse stagioni al Roggiano. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per far bene per capitan Cosentino e compagni, in una rosa che contava già giocatori tecnici come Fabio Esposito e ottimi elementi come i “coloured” Bocoum e Ceesay, senza dimenticare Piemontese, Basile, Impieri, il portiere Marsico (il meno battuto con appena 5 gol subiti), e tutti gli altri. Sia sul campo di Rocca quanto su quello di Tortora, dove gioca la capolista, saranno certamente due gare difficili ma la formazione santagatese ha le carte in regola per giocarsele alla grande. Poi, fra gennaio e febbraio saranno altri tre gli anticipi al sabato: Tavernese e Virtus Diamante (12 e 26) e Geppino Netti (23 febbraio).

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners