Redazione

Redazione

URL del sito web:

Saracena chiede l'autonomia sulla gestione dei rifiuti

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s

SARACENA – (Comunicato stampa) Rifiuti, Saracena chiede alla Regione Calabria il riconoscimento della gestione autonoma. Il Paese del Moscato Passito è esempio di buone prassi amministrative in termini di ciclo integrato dei rifiuti: con l’esercizio in house del servizio, ha le carte in regola per fare tutto da sé.
È, questa, la premessa alla richiesta che il Sindaco Mario Albino GAGLIARDI sottoporrà all’attenzione del Governatore della Calabria Mario OLIVERIO e all’assessore all’ambiente regionale Antonella RIZZO in occasione della riunione convocata per il prossimo lunedì 23 febbraio per dare corso alla legge regionale sul ciclo dei rifiuti, procedendo all’attivazione degli ATO (Ambiti Territoriali Ottimali) e degli ARO (Ambiti di Raccolta Ottimali).

0
0
0
s2smodern

Ss534, Senise (FI) invita a non abbassare la guardia

0
0
0
s2smodern

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa del coordinatore FI di Castrovillari Roberto Senise) Come previsto, anche a seguito degli interrogativi posti pubblicamente, l’Ente Appaltante ANAS rescinde il contratto alla ditta appaltante della SS534 (Consorzio Grecale, Vidoni S.p.A. Firmo–Sibari).
Entro quarantacinque giorni a partire dal 17 Febbraio 2016 la Società Vidoni S.p.A dovrà smontare le attrezzature di cantiere di proprietà e consegnare le aree all’ANAS quale Ente appaltante.

0
0
0
s2smodern

Reintegro Mollo in Consiglio Comunale, a Fagnano se ne parla in piazza

0
0
0
s2smodern

FAGNANO CASTELLO – Si terrà domenica 21 febbraio, alle ore 11 presso la piazzetta Don Bosco a Fagnano Castello una manifestazione pubblica “contro l'ostruzionismo dell'Amministrazione Comunale”. A darne notizia è l'esponente dei Democratici Progressisti Vincenzo Arena il quale spiega come la cosa sia legata al Provvedimento di Reintegro Immediato, emanato dal Tribunale Civile, per il reintegro in Consiglio Comunale del Consigliere Gennaro Mollo.

0
0
0
s2smodern

Tutto pronto per la protesta su Campolescia. Si temono infiltrazioni criminali

0
0
0
s2smodern

CASTROVILLARI – Alla vigilia della manifestazione di protesta organizzata dal Comitato “Cammarata contro la riapertura della discarica di Campolescio”, il gruppo spiega come l'evento di domani abbia lo scopo di «difendere i 5.000 posti di lavoro del settore agro-alimentare della Piana di Cammarata, pilastro dell’economia di tutto il territorio». Nella stessa nota si espongono tutti i dettagli organizzativi della manifestazione, il cui concentramento è fissato presso il centro sociale di Cammarata, nel piazzale antistante la chiesa della Madonna di Lourdes -tra le 8 e le 9 del mattino-.

0
0
0
s2smodern

Auto bruciata nella notte: è la terza in meno di un anno alla stessa famiglia

0
0
0
s2smodern

SPEZZANO ALBANESE – Ancora auto bruciate nella notte a Spezzano Albanese. A farne le spese, per la terza volta in meno di un anno, è di nuovo la stessa famiglia. Un negozio di frutta e verdura e una vita sempre nei ranghi, ma per tre volte colpita dalla stessa mano di fuoco. L'ultima nella notte appena trascorsa. Sono circa le 4 quando il rumore dei vetri che scoppiano, per le alte temperature causate dalle fiamme che avvolgono l'auto parcheggiata sotto casa, sveglia tutti. L'Opel Zafira del capo famiglia è completamente in fiamme e nessuno può fare nulla.

0
0
0
s2smodern

Ad Acquaformosa si tenta un ponte Siro-Kuwaitiano

0
0
0
s2smodern

ACQUAFORMOSA - A distanza di circa quattro mesi dalla loro prima visita, durata 2 giorni, ritornano nel piccolo borgo arbëresh di Acquaformosa i due uomini d’affari, di nazionalità siriana, che gestiscono attività commerciali ed industriali in Kuwait. Nel mese di ottobre scorso, infatti, i signori Aboutafi e Abdulrahman (questi i loro nomi) dopo aver girato per affari diverse nazioni del nord Europa, hanno deciso di fare una tappa in Calabria prima di rientrare nel Kuwait incuriositi e stimolati dalla descrizione dei luoghi e delle persone che avevano ricevuto dal loro amico e connazionale sig. Farouk, perfettamente integrato ad Acquaformosa ove vive da più di un anno ospite nel progetto SPRAR del comune.

0
0
0
s2smodern
Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners