Un arresto a San Benedetto Ullano per detenzione di stupefacenti

SAN BENEDETTO ULLANO – (Comunicato stampa) Nella nottata del 9 ottobre 2016, in San Benedetto Ullano (CS), i militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, unitamente ai militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo, traevano in arresto un 39enne cosentino, residente in San Benedetto Ullano (CS), per il reato di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Coltiva cannabis in casa, arrestato 36enne di San Sosti

SAN SOSTI – (Comunicato stampa) Continua incessantemente l’attività di prevenzione e repressione inerente la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di San Marco Argentano, coordinati dal capitano Giuseppe Abrescia. Nella mattinata odierna, i militari dipendenti della stazione carabinieri di San Sosti hanno tratto in arresto in flagranza di reato I. E., 36enne censurato del posto, ritenuto responsabile di coltivazione illecita di sostanza stupefacente.

Individuate 1500 piante di cannabis a San Marco, arrestato 30enne roggianese

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino, nell’ambito di mirate attività di controllo del territorio, hanno individuato una vasta piantagione di canapa indiana in località “colle del lupo” della cittadina normanna.
In particolare, all’interno di una serra in plexiglass con tetto automatizzato, avente l’estensione di circa 3800 mq e dotata di un efficiente sistema di irrigazione automatico alimentato da un pozzo, i militari dell’Arma hanno rinvenuto circa 1.500 piante di cannabis indica di altezza variabile fino a 3 metri.

Sequestrati funghi allucinogeni e strumenti per la coltivazione di stupefacenti

COSENZA – (Comunicato stampa) La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza, nel corso delle attività di contrasto agli illeciti in materia di stupefacenti, ha sequestrato circa un chilogrammo di funghi allucinogeni e un vero e proprio kit per la loro coltivazione, composto da fertilizzanti, semi, e strumentazione elettrica per generare il calore necessario alla realizzazione di una serra in miniatura. Le Fiamma Gialle, dopo vari sopralluoghi in una località della costa tirrenica e con una attenta attività investigativa svolta verso soggetti sospettati di utilizzare, coltivare e commerciare droghe di vario tipo, nel corso di un controllo mirato, hanno scoperto una persona di origini ucraine in possesso di un pacco proveniente dall’Olanda e, al cui interno, sono stati rinvenuti funghi allucinogeni.

Fiamme Gialle sequestrano oltre mezzo kg di droga e segnalano 50 soggetti

COSENZA - I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, nel corso dei quotidiani servizi di controllo economico del territorio, hanno sequestrato oltre mezzo kg di sostanze stupefacenti di varie tipologie, principalmente hashish, marijuana e cocaina, ed hanno sanzionato 50 trasgressori tra i quali anche minorenni.
Le fiamme gialle cosentine, impiegate nello svolgimento di posti di controllo, rinvenivano la sostanza stupefacente occultata nei posti più disparati, ovvero all’intero di alloggiamenti situati nelle autovetture, appositamente predisposti, piuttosto che in contenitori, apparentemente destinati ad altro uso, quali pacchetti di chewing-gum e/o di sigarette.

Contrasto allo spaccio di droga: vasta operazione della Polizia nel castrovillarese

CASTROVILLARI - Nella giornata odierna la Polizia di Stato, su disposizioni del Questore di Cosenza Luigi Liguori, ha effettuato, nell’hinterland castrovillarese, una vasta operazione di polizia giudiziaria finalizzata alla prevenzione e repressione di reati inerenti al traffico e la vendita di sostanze stupefacenti.
Alle operazioni, coordinate dalla Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Castrovillari, hanno partecipato unità cinofile – antidroga ed antiesplosivo – del Gruppo Cinofili della Polizia di Stato di Vibo Valentia, nonché equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale.

Possedeva circa 1kg di droga, arrestato un 30enne a Cassano

CASSANO – (Comunicato stampa) Nella serata di ieri i carabinieri della Tenenza di Cassano all’Ionio hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente, un 30enne del luogo. Nel corso della perquisizione di un magazzino di proprietà, sito nel centro storico, il predetto veniva trovato in possesso di 5 tavolette di hashish, dal peso complessivo di gr 514, e 4 buste di cellophane contenenti complessivamente gr 479 di marijuana.

Denunciato un giovane a Rossano per detenzione ai fini di spaccio di droga

ROSSANO – (Comunicato stampa) Nella serata di ieri sera, personale della Polizia di Stato della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rossano, nel corso dei servizi di controllo del territorio, da tempo intensificati su disposizioni del Questore della provincia di Cosenza Luigi Liguori, intercettava, fermava e controllava un ciclomotore con a bordo due giovani, i quali con le loro strane movenze davano adito a sospetti.

Un arresto per droga a Roggiano Gravina e una denuncia

SAN MARCO ARGENTANO - (comunicato stampa) Un arresto per droga ed una denuncia a piede libero per reati in materia ambientale, è questo il bilancio di una serie di controlli straordinari del territorio disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di San Marco Argentano, nel cosentino. In particolare, i militari della Stazione di Roggiano Gravina hanno arrestato in flagranza di reato un 40 enne incensurato del posto, I.B.G. le sue iniziali, trovato in possesso, a seguito di una perquisizione operata nel suo domicilio, di circa 15 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana” unitamente a materiale idoneo per il confezionamento in dosi.

Due arresti a Castrovillari per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) In data 13.03.2016, alle ore 17:00 circa, a Castrovillari, personale del NORM – Aliquota Radiomobile alle dipendenze del Maresciallo Capo Maiorano Gaetano, ha tratto in arresto due giovani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (art.73 L. 309/90): B. F. del 96, residente a Cosenza, già noto alle FF.PP.; H. Y. del 93, nato in Marocco, residente Castrovillari, incensurato.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners