A Luzzi incontro sul "Centro Sinistra per unire la Calabria"

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
A Luzzi incontro sul "Centro Sinistra per unire la Calabria"

LUZZI - “Un nuovo Centro Sinistra per unire la Calabria”. Questo il tema dell’incontro promosso dall’associazione “Dems Luzzi” e svoltosi nel salone di rappresentanza del municipio. A portare il proprio contributo molti esponenti del centrosinistra luzzese. Tra gli intervenuti anche il sindaco Umberto Federico. Ne è scaturito un interessante dibattito finalizzato ad avviare “un percorso comune che coinvolga la società civile - ha commentato a margine dell’incontro Michele Leone, promotore dell’iniziativa - e che possa far crescere al meglio questa comunità e renderla protagonista nei processi di sviluppo che si stanno realizzando nell’area urbana Cosenza-Rende-Montalto.

Anche il nostro paese deve agganciare questo percorso di sviluppo e ciò lo si potrà fare nella misura in cui siamo tutti uniti”. Leone, nell’esprimere la propria soddisfazione per la bella pagina scritta per la politica luzzese, ha evidenziato la riuscita dell’incontro caratterizzato da un “dibattito sano e sincero per programmare il futuro della nostra città“. Sono intervenuti Francesco Montalto (membro ZonaDem Luzzi), Giovanni Cuconato (esperto di politiche del lavoro), Michele Leonetti (del Senato accademico dell’Unical), il sindaco Umberto Federico, il segretario del Pd Angelo D'Acri ed il segretario del Giovani Democratici, Mattia Lupinacci. Quest’ultimo ha ribadito le difficoltà nell’entrare a far parte dello scenario politico locale. “Non siamo stati mai riconosciuti come forza politica all’interno del PD. Motivo per cui nelle scorse amministrative - ha puntualizzato il segretario dei Giovani Democratici - abbiamo deciso di far confluire i nostri programmi in una lista aperta al dialogo, ovvero quella dell’attuale sindaco Federico. Scelta che da parte nostra - ha aggiunto ancora Lupinacci - ha comportato notevoli responsabilità ma che è stata premiata e condivisa dalla popolazione, tant’è che la nostra candidata è risultata la seconda eletta della lista “Verso il futuro”. Quindi l’appello dei GD all’unità del centrosinistra ed al Pd affinché “si apra al dialogo - ha concluso Lupinacci - e tenga conto delle nostre idee e dei nostri progetti”. A sostenere la classe dirigente di Luzzi per favorire un percorso di unità, l’onorevole Carlo Guccione che ha assicurato il suo sostegno riguardo le prossime sfide che la comunità luzzese dovrà affrontare per le opportunità di sviluppo e lavoro verso l'Area urbana, l'Unical e nella Media Valle del Crati.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners