Carenza idrica a Luzzi, Montalto scrive ad oliverio

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Francesco Montalto Francesco Montalto

LUZZI – “Una risposta certa sulla risoluzione di un problema che mette vergogna solo a parlarne”. È quanto chiede al presidente della Regione, Mario Oliverio, il consigliere comunale di maggioranza Francesco Montalto. In una lettera al governatore della Calabria infatti, Montalto rappresenta il malcontento della popolazione luzzese circa la grave carenza idrica che interessa il territorio di Luzzi. “La mancanza d’acqua è un problema che si ripete anno dopo anno ma che mai, credo, sia stato affrontato nella maniera giusta. Da noi – scrive il consigliere comunale ad Oliverio - siamo oramai al collasso.

Chi ha la fortuna oggi di avere un lavoro si trova ad uscire di casa la mattina senza avere la possibilità di lavarsi, la sera al rientro, dopo poche ore di servizio, l'acqua non c'è più per cui Vi lascio immaginare la situazione. Nella zona del centro – prosegue Francesco Montalto – ci sono abitazioni dove l'acqua manca da una settimana”. Prima di scrivere queste poche righe a Lei, ho cercato già di approfondire la questione per capire la problematica ma le risposte sono sempre uguali, noi amministratori ci laviamo la mani perché la gestione e' esterna, la ditta che gestisce scarica sulla So.Ri.Cal.” per l’amministratore luzzese quindi è il cittadino quello che piange le pene di una situazione oramai cronica. L'acqua è il bene primario per eccellenza – ricorda Montalto ad Oliverio - di tanti altri servizi si può fare a meno, di alcuni essenziali no! Lei è il nostro Presidente in tutto e per tutto, pertanto mi rivolgo a lei nella speranza che prenda a cuore la difficile situazione presente a Luzzi cosa e ci fornisca quantomeno una risposta certa sulla risoluzione della difficile problematica che attanaglia i luzzesi”.

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners