Tarsitano nomina la nuova Giunta con due donne. Consiglio il 30 giugno

FAGNANO CASTELLO - In attesa del primo consiglio della nuova consiliatura, che dovrebbe essere convocato per il prossimo 30 giugno, il rieletto sindaco Giulio Tarsitano ha nominato l’Esecutivo del prossimo quinquennio amministrativo. Sarà a cinque, primo cittadino compreso, e – per la prima volta – vedrà la presenza di due donne. Confermato il vice sindaco, nella persona di Raffaele Giglio, che avrà anche le deleghe per Lavori pubblici, Urbanistica ed Affari legali; Oreste Amendola, invece, sarà assessore per i settori di Agricoltura e foreste, Protezione civile e Cimitero; Cristina Aloia, già consigliere nella passata legislatura, si occuperà di Politiche sociali, Pari opportunità e Sanità; infine, Anna Maria Tarsitano, esordiente in questo ruolo, sarà assessore alla Cultura, Pubblica istruzione e Politiche del lavoro.

A Fagnano Tarsitano viene riconfermato sindaco con 88 voti di scarto su Brusco

FAGNANO CASTELLO - Ha rivinto Giulio Tarsitano che è stato rieletto sindaco, ma – a ragion veduta – c’è anche un altro partito che ha prevalso: quello dell’astensionismo. Infatti, con il 52,50% Fagnano è stato il centro del cosentino con l’affluenza più bassa alle urne. Circa otto punti in meno rispetto al 60,32% del 2012 quando votarono 2.792 degli aventi diritto. Stavolta hanno espresso il loro consenso 2.562 elettori sui 4.880 iscritti compresi quelli dell’Aire (Anagrafe italiani residenti estero). Dei 2.514 voti validi, il 51,75% (1.301) è andato a “Fagnano positiva” la lista capeggiata dall’uscente Tarsitano che è stato così riconfermato per il prossimo quinquennio.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners