Controlli della Questura sul territorio ad "Alto Impatto" criminale

COSENZA - La Questura di Cosenza, nella giornata di ieri, ha effettuato il servizio integrato di controllo del territorio Focus 'Ndrangheta ad “Alto Impatto”, organizzato in sede di tavolo tecnico, con unità operative del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, unità del Reparto Mobile di Reggio Calabria, personale della locale Squadra Mobile, della Divisione Anticrimine, della Polizia Scientifica e dell’U.P.G.S.P.
I servizi di controllo del territorio ad alto impatto, vengono effettuati per prevenire e contrastare ulteriormente i reati predatori e per dare un immediato riscontro alle richieste di sicurezza da parte della collettività.
Ieri sera sono state attenzionate in particolare alcune aree della città ad alta densità criminale.

Torna "Note in Libertà" al teatro Italia di Cosenza

COSENZA - Fine settimana all’insegna della musica e del canto al Cinema Teatro Italia di Cosenza. Torna puntuale anche quest’anno, infatti, la rassegna strumentale e canora “Note in Libertà” dell’associazione musicale Cantica di Montalto Uffugo. Con questa iniziativa l’associazione musicale montaltese, presieduta da Donatella Gardi e la cui direzione artistica è di Vittorio Covello, rinnova ancora una volta il proprio impegno nella realizzazione di iniziative musicali di ampio respiro a favore del territorio e per consentire ai giovani e giovanissimi artisti di esibirsi al pubblico dal palcoscenico di un teatro.

Calabria: legge regionale contro azzardo a quando?

In Calabria continua a tenere banco la discussione sull'azzardo e la ludopatia. La legge regionale manca e la società civile è interessata a porre rimedio. Interessati a porre le basi ad un ragionamento politico intorno all'azzardo sono militanti e dirigenti del Movimento CinqueStelle che tornano a proporre un interessante dibattito a Cosenza. E' convocata per Sabato 17 giugno presso la sala "io cittadino" in via San Martino a Cosenza un dibattito a cui partecipano Giovanni Endrizzi e Nicola Morra - portavoce al Senato del MoVimento 5 Stelle.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli in visita a Cosenza

COSENZA – (Comunicato stampa) Nella mattinata odierna il Signor Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto dr. Franco Gabrielli, si è recato presso la Questura di Cosenza dove ha incontrato il Questore dr. Giancarlo Canticchio, i Funzionari, una folta rappresentanza del Personale della Polizia di Stato della Provincia di Cosenza ed i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali della Polizia di Stato, dell’Amministrazione Civile dell’Interno e dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale della Polizia di Stato).

Bancarotta fraudolenta per una società, denunciati amministratori

COSENZA – (Comunicato stampa) Le Fiamme Gialle calabresi del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Cosenza sotto la direzione del Procuratore Dr Spagnuolo, hanno denunciato gli amministratori di una società cosentina operante nel settore edile per il delitto di bancarotta fraudolenta e sequestrato beni aziendali ceduti ad altra società.

Arma clandestina e maltrattamenti in famiglia, arrestato 44enne

COSENZA – (Comunicato stampa) Nel pomeriggio odierno, a seguito dell’ampliamento e potenziamento del dispositivo di controllo del territorio, in esecuzione delle direttive impartite dal Questore Dr. Giancarlo CONTICCHIO, personale della Polizia di Stato dell’U.P.G.S.P.- SQUADRA VOLANTE, ha tratto in arresto per detenzione illegale di una pistola clandestina e per il reato di maltrattamenti in famiglia R. L. cl.73 con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Dentista cosentino evade per guadagni superiori a 400mila euro

COSENZA – (Comunicato stampa) La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza ha scoperto un dentista che esercitava la professione senza mai aver presentato alcuna dichiarazione dei redditi pur avendo conseguito redditi per oltre 400.000 euro.
Rilevato l’effettivo esercizio dell’attività di dentista, i finanzieri avviavano un mirato controllo fiscale che consentiva di reperire presso la sede dell’attività appunti, annotazioni su registri improvvisati e files presenti su strumenti informatici, che permettevano di ricostruire l’attività svolta dall’odontoiatra ed i redditi non dichiarati.

Si è insediato il nuovo Questore Giancarlo Conticchio

COSENZA - Oggi 26 aprile 2017 si è insediato il nuovo Questore di Cosenza dr. Giancarlo CONTICCHIO, pugliese 55 anni Dirigente Superiore della Polizia di Stato, proveniente dal Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise.
È Laureato in giurisprudenza e si è specializzato in Criminologia Clinica e Psichiatrica Forense presso l’Università degli Studi di Bari.
Sposato e padre di due figli, è stato assunto nella Polizia di Stato nel 1988; dopo aver frequentato il corso di formazione alla Scuola Superiore della Polizia di Stato a Roma, ha prestato servizio:

Arrestato spacciatore trovato con 60grammi di eroina

COSENZA – (Comunicato stampa) I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, nel corso dei quotidiani controlli antidroga, hanno tratto in arresto un soggetto per spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato oltre 60 grammi di eroina. Le fiamme gialle cosentine hanno recentemente intensificato i posti di controllo, in prossimità degli svincoli autostradali della provincia, nel corso dei quali sono stati fermati oltre trecento automezzi ed ispezionate oltre quattrocentocinquanta persone. Nel corso degli interventi veniva fermato nelle vicinanze dello svincolo autostradale di Cosenza il conducente di un’autovettura proveniente dalla zona del casertano che percorreva il tragitto di rientro in città a velocità sostenuta. Avviato il controllo l’individuo manifestava un evidente stato di tensione psico-fisica che traspariva dalla presenza di pupille dilatate e occhi arrossati, tipici di chi utilizza abitualmente sostanze stupefacenti.

MYArt Film Festival: selezionati i film in concorso

COSENZA – (Comunicato stampa) La direzione artistica del MYArt Film Festival esprime grande soddisfazione per la quantità e la qualità dei lavori iscritti alle tre sezioni del festival che si svolgerà a Cosenza dal 28 al 30 aprile prossimi.
Molti sono stati i lavori pervenuti, benché il tempo utile per far pervenire le candidature sia stato particolarmente ristretto. E questo dà la misura dell’interesse e della disponibilità di materiale audiovisivo prodotto nei Paesi dell’area del Mediterraneo intorno ai temi scelti da questa prima edizione del festival.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners