Controlli sul territorio, denuncuate 6 persone. Tre non avevano licenza Mediaset per le partite In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Controlli sul territorio, denuncuate 6 persone. Tre non avevano licenza Mediaset per le partite

ESARO - Nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale carabinieri di Cosenza, finalizzati al controllo del territorio ed alla prevenzione dei reati in genere, i militari della compagnia carabinieri di San Marco Argentano, nella giornata di ieri, hanno eseguito perquisizioni e controlli alla circolazione stradale, nonché agli esercizi pubblici. Il bilancio è stato di n. 6 persone deferite in stato di libertà alle competenti autorità giudiziarie. In particolare, in Santa Sofia d’Epiro, i militari della locale stazione, deferivano per reati ambientali n.2 imprenditori per aver attivato, in località Ischie di Crati, una discarica abusiva di circa 400 mq, costituita da elettrodomestici fuori uso e scarti di materiale inerti provenienti da demolizione di lavori edili.

L’area veniva pertanto sottoposta a sequestro. Nelle stesse ore, in Terranova da Sibari e San Lorenzo del Vallo, i militari del nucleo operativo e radiomobile, unitamente a ispettori Mediaset spa, deferivano in stato di libertà n. 3 gestori di altrettanti bar-pasticcerie, poiché diffondevano agli avventori la diretta televisiva di alcuni incontri di calcio, senza il previsto canone di abbonamento ad uso pubblico. Nella circostanza venivano sequestrate n. 3 smart-card. Infine, militari di Terranova da Sibari, a seguito di una perquisizione domiciliare, denunciavano per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio, un giovane incensurato del posto che deteneva complessivamente gr. 4 circa di hashish e marjuana suddivisa in due distinti involucri in cellophane, nonché un bilancino di precisione. Anche in questo caso materiale e sostanza stupefacente rinvenuta venivano sottoposti a sequestro. Nell'ambito del medesimo servizio, i militari impiegati procedevano al controllo di n. 62 veicoli e 93 persone.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners