CALCIO PROMOZIONE - Vittoria sofferta del Corigliano a Lamezia

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Varriale Varriale

CORIGLIANO - Il Corigliano soffre ma esce dal “Riga” di Lamezia con i tre punti in tasca, ossia l’obiettivo della vigilia. I biancoazzurri di mister Andreoli affrontano e battono una Promosport mai doma, che riesce addirittura a raggiungere due volte nel punteggio il team jonico, portandosi anche in vantaggio con lo scatenato Villella, che confeziona una tripletta. Alla fine, come detto, lo spessore tecnico del team ospite fa sentire il proprio peso e il Corigliano prima pareggia i conti e poi arrotonda una cinquina che mette la parola fine sul confronto e consegna la vittoria a Marino e compagni. Come detto, sul terreno da gioco del “Riga” non sono mancate le emozioni.

Già al 4’pt il Corigliano apre le danze con Varriale, che di testa ribadisce in gol il pallone stampato sulla traversa da Piemontese. Al 22’pt inizia la giornata top di Villella: l’attaccante lametino salta Viteritti e batte Marino con un bel diagonale, trovando il pareggio per i suoi. Al 26’ però il Corigliano torna davanti con Concialdi, che su punizione punisce Barberio. Lo stesso esterno ospite sfiora il palo allo scadere del tempo, che si chiude con il Corigliano in vantaggio. Al 9’st è però di nuovo la Promosport ad alzare la voce, con Villella che lanciato in area salta anche Marino e fa 2-2. Al 17’st l’attaccante di casa si fa trovare pronto ancora una volta a centro area, su assist di Stranges, da dove sfodera un bel tiro e porta a tre il suo bottino personale e quello della Promosport. Il Corigliano a questo punto si scuote e, già al 22’st, su azione d’angolo, trova il gol con Piemontese di testa. Passano tre minuti e, sempre con un colpo di testa, ma stavolta di Varriale (doppietta per lui), i biancoazzurri vanno in vantaggio. La gara scivola via con la Promosport che non ne ha più, dopo aver giocato una buona gara, e il Corigliano che amministra. Finisce in gloria anche per il neo entrato Covelli, che ancora di testa mette dentro il pallone del 3-5 al 47’st. Una vittoria importante, quella del Corigliano, che lascia i biancoazzurri in scia con l’Olympic Rossanese e tiene aperta la corsa per il vertice.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners