Tarte en sarcophage

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Tarte en sarcophage

Tarte en sarcophage o Dolce impacchettato. E' una deliziosa torta farcita di crema e frutta sciroppata poi cosparsa di confettura e impacchettata in un foglio di pasta sfoglia prima di cuocerla in forno, una torta di quelle speciali da gustare all'ora del tè, a fine pasto o quando volete. E' il dolce perfetto da portare ad una festa o ad una cena perché è già confezionato all'origine, senza temere di rovinarlo nel trasporto ed è l'ideale da regalare alla mamma magari contornato da fiori freschi.

Ho utilizzato frutta mista e confettura di pesche ma potete prepararlo anche con marmellata d'arancia o confettura d'albicocca e addirittura con gocce di cioccolato al posto della frutta e dulce de leche invece di confettura.
Ingredienti
Per la base:
125 g di farina 00
100 g di zucchero
50 g di burro
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci*
Per la crema:
2 tuorli
2 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
vaniglia
250 ml di latte
Per completare:
1 rotolo di pasta sfoglia già stesa
liquore all'arancia
frutta mista sciroppata (pesche, albicocche e pere nel mio caso)
confettura di pesche
zucchero a velo
gelatina alla frutta o neutra per spennellare
Con una semplice frusta a mano montare le uova con lo zucchero, unire il burro sciolto e poi la farina setacciata con il lievito. Versare l'impasto in uno stampo da plumcake e infornare a 180° per 20-25 minuti circa. Lavorare i tuorli con lo zucchero, unire la farina e poi il latte scaldato con la vaniglia. Portare a cottura la crema a fuoco moderato mescolando di continuo. Tagliare il dolce e bagnare le due metà con qualche goccia di liquore, farcire la base con la crema e con la frutta sciroppata tagliata a dadini, coprire con la parte superiore. Poggiare il dolce così farcito sul disco di sfoglia allungato e assottigliato un po' con il matterello. Spalmare la superficie e i lati del dolce con una generosa dose di composta di frutta, ripiegare i lembi della sfoglia sul dolce chiudendolo bene al suo interno. Intagliare la superficie con tagli diagonali, pennellare di acqua e cospargere di zucchero a velo, infornare a 190° fino a doratura. Una volta sformato il dolce pennellarlo con gelatina alla frutta o neutra per renderlo lucido.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Altro in questa categoria: « Pizzette verdi Cheesecake alle ciliegie »
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners