Grissini vegani di farro e sesamo

Gli snack croccanti privi di glutine sono un'ottima alternativa al pane, tra l'altro sono spesso un modo per terminare avanzi di farine e semi che sicuramente giacciono in fondo alle dispense di ogni cucina che si rispetti. Vi propongo una ricetta semplice di grissini perfetta anche nelle diete vegane non contenendo alcun ingrediente di origine animale; so che la amerete e vi divertirete a modificarla componendo farine e semi secondo il vostro gusto.

Tortine ai fichi

La natura in questo periodo ci offre innumerevoli golosi frutti, i fichi settembrini sono tra questi e sono fantastici da utilizzare anche per arricchire dei semplici muffins.

Pasta e ceci fusion

Se pensiamo alla pasta e ceci ci viene in mente il colossale e mai dimenticato piatto di lagane della nonna con tutti i profumi del tempo andato, compreso l'olio fritto con la polvere di peperone. I ceci, come gli altri legumi, sono salute per il nostro organismo, ma le ricette di tradizione tanto leggere non sono e poi, diciamolo chiaramente, hanno tanti fans ma anche tanti detrattori. Si può aggirare l'ostacolo, anche quello legato alle calorie, e consumare più liberamente e frequentemente i ceci facendo ricorso alle culture estere e ad un pizzico di fantasia.

Maritozzi

Il maritozzo con la panna è uno dei simboli della cucina dolce romana, una brioche soffice e aromatica farcita con panna montata. Io ve la propongo in una versione più estiva farcita di gelato alla panna. Se la vostra voglia di casalinghitudine è già arrivata in anticipo su settembre, tirate fuori il lievito e la farina, è il momento d'impastare. Tra una lievitazione e l'altra c'è anche il tempo di leggere un bel libro o comunque rilassarsi.

Rotolini alla crema di ricotta

Golosi e semplici piccoli rotoli di pan di spagna farciti come cannoli siciliani, raccoglieranno i consensi di chi adora i dolci farciti alla ricotta.Una vera goduria, anche per chi poco ama il croccante del cannolo, da realizzare in una manciata di minuti, senza cotture estenuanti.

Gelato cassata

Il gelato cassata più semplice che c'è ve lo porto a casa vostra senza fatica alcuna. Una ricetta facile, di quelle quasi stupide, che chi assaggia non può non apprezzare. Il gelato così è buono da solo, servito magari con cioccolato fuso e qualche cialda ed è ottimo come farcia di un meraviglioso e casalingo pan di spagna per una cassata estiva che farà invidia anche alla tradizionale siciliana.

Linguine tonno e 'nduja

Quante volte vi sarà capitato di trovarvi con amici e di dover organizzare una spaghettata dell'ultimo minuto; è ovvio che a quel punto la scelta ricade su aglio olio e peperoncino, ma mi chiedo se non siete stanchi di questo piatto e se non avete piuttosto voglia di dare un tono gourmet e inaspettato alle vostre spaghettate dell'ultimo minuto.
Ho per voi un'idea formidabile da preparare davvero all'ultimo minuto e lasciare di sasso chi si aspettava la solita spaghettata improvvisata.

Panino gourmet

Si inizia ad aver voglia di stare fuori: giornate al mare o in montagna, gite in luoghi meravigliosi si trasformano in tragedia davanti ad uno stoppaccioso e secco panino mal farcito. Il problema è che per fare un buon panino occorre partire da un buon pane e se volete stupire i vostri compagni di villeggiatura preparate una delizia di panino da portarvi dietro in gita, vedrete che brameranno la vostra compagnia.
Una volta preparati i panini con la ricetta del pane alle noci che segue, li farcirete secondo il vostro gusto io vi suggerisco due alternative ma se avete altre golose idee non esitate a scriverle nei commenti.
Panini alle noci
Ingredienti:
300 g di farina di grano terero tipo 00
100 g di farina integrale
15 g di lievito di birra
250 ml di acqua
un cucchiaino di olio extravergine d’oliva
5 g di sale
80 g di noci.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida poi impastare tutti gli ingredienti (noci escluse) e lasciare lievitare per un paio d’ore. Poi sgonfiare la pasta lavorandola con le dita, aggiungere le noci tritate e formare 6 pagnottelle, disporle su una teglia leggermente unta. Lasciare lievitare ancora e poi infornare in forno caldo, ponendo nella parte bassa dello stesso una ciotola piena d’acqua, per mantenere il giusto grado di umidità.
Panino gourmet 1:
Dividere in orizzontale il panino e spalmare ciascuna metà con una conserva di cipolle di Tropea al balsamico.
Adagiare sopra la metà inferiore del buon capocollo, alcune scaglie di Parmigiano Reggiano e qualche foglia di valeriana (o radicchio selvatico o rucola a vostra scelta), coprire con l’altra metà ed ecco il nostro panino gourmet.
Panino gourmet 2:
Spalmare le due metà del panino con un buon formaggio tenero tipo stracchino, adagiarvi sopra una fetta di speck e poi qualche fogliolina di rucola o valeriana. Un panino freschissimo.

Babà limoncello e fragole

Il babà è in realtà uno dei dolci più semplici se si guarda agli ingredienti eppure è un dolce che diventa difficile perché la sua riuscita sta tutta nella realizzazione, è complicato trovare quella giusta combinazione che alla fine rende il dolce soffice e spugnoso in modo tale da poter essere imbibito e strizzato senza rompersi. Questa ricetta è collaudata e se lavorate bene vi darà risultati sorprendenti. In questa stagione mi piace bagnarlo con limoncello e farcirlo con crema, panna e fragole.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners