Studenti francesi in visita nella città del Codex

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Gli studenti Francesi Gli studenti Francesi

ROSSANO – Studenti francesi in visita nella città del Codex. Un gemellaggio voluto fortemente dal Dirigente Scolastico del Polo Liceale I.I.S. Liceo Scientifico-Liceo Classico-Liceo Linguistico-Liceo Artistico di Rossano, Adriana Grispo, che ha portato gli studenti francesi in Calabria e alla scoperta dell'intera Sibaritide con tappe anche al Castello Ducale di Corigliano Calabro ed agli scavi archeologici di Sibari. Questi, inoltre, hanno visitato l'incantevole centro storico bizantino con visita guidata alla Cattedrale dedicata a Maria SS.Achiropita, al Museo Diocesano di Arte Sacra, dove si trova in bella mostra il Codex Purpureus Rossanensis (Patrimonio dell'Unesco), ma anche in altri luoghi del suggestivo ed incantevole borgo antico per ammirare le diverse chiese, piazze, vicoli ed i numerosi palazzi gentilizi.

Il tour didattico-culturale degli studenti del Lycée Cassini di Clermont, grazie alla piena volontà delle professoresse Antonietta Sciumbata (Docente di francese al Liceo Linguistico di Rossano) e Karine Bosco (Docente di italiano al Liceo francese), ha visto coinvolti anche gli alunni delle classi IV L e IV M ESABAC del liceo rossanese e che, a loro volta, saranno ospiti in Francia, dal 19 al 24 marzo prossimo, per conoscere Amiens, Parigi e Versailles. Un gemellaggio finalizzato a promuovere una serie di interscambi culturali con altri studenti europei e non solo. Piena soddisfazione, infine, è stata manifestata dagli amministratori locali per la lodevole iniziativa promossa dal Polo Liceale di Rossano che dà la possibilità a molti studenti, provenienti da altre nazioni europee, di visitare la città del Codex e di scoprire, allo stesso tempo, le bellezze naturali e monumentali di un territorio, la Piana di Sibari, che non finisce mai di stupire i tanti visitatori. Gli studenti francesi hanno lasciato Rossano con tanti bei ricordi in cui, nel corso della loro visita, non sono mancati momenti di svago e di piena aggregazione con gli alunni liceali del luogo.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners