Antonio Le Fosse

Antonio Le Fosse

URL del sito web:

Rossano alla Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli

ROSSANO – La città del Codex è stata tra le protagoniste della Borsa Mediterranea del Turismo nella città di Napoli. Tanti i visitatori ed operatori turistici che, dal 24 al 26 marzo, hanno fatto tappa allo stand riservato alla Regione Calabria con la presenza anche dello staff (formato da: Rosa Urso, Michele Abastante, Daniela Pirillo e Natalino Scino) dell'Associazione “Insieme per Camminare” alla quale è stata affidata la gestione del Museo Diocesano di Arte Sacra di Rossano dove si trova, in bella mostra, il Codex Purpureus Rossanensis (Patrimonio Unesco).

Le giornate Fai di Primavera raccolgono tanti visitatori a Rossano

ROSSANO – Successo per le Giornate FAI di Primavera nella città del Codex. Migliaia di visitatori, nell'ultimo fine settimana (25-26 marzo 2017), hanno fatto tappa a Rossano per ammirare il ricco patrimonio artistico che, da secoli, contraddistingue l'importante comune bizantino. Questi, per l'occasione, sono stati accompagnati dai giovani studenti dei Licei di Rossano che, grazie alla loro straordinaria preparazione, hanno illustrato, in modo dettagliato ed esauriente, i diversi marcatori identitari presenti nella città del Codex.

Raccolta fondi per Amatrice coi Vigili del Fuoco a Rossano

ROSSANO – L'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco di Cosenza in piazza a Rossano per raccogliere fondi per i terremotati di Amatrice. Tanti bambini, accompagnati dai loro genitori, hanno fatto tappa nella centralissima Piazza Bernardino Le Fosse, allo Scalo cittadino, per partecipare, nella giornata di domenica 19 marzo, all'iniziativa chiamata: “Pompieropoli” che, oltre a far divertire i bambini con giochi e percorsi vari, vuole sensibilizzare i cittadini sull'importanza della prevenzione.

Al San Marco di Rossano va in scena "Emotion"

ROSSANO – Successo per lo spettacolo “Emotion” portato in scena, al cinema-teatro “San Marco” di Rossano, dagli allievi del laboratorio “Maros in Teatro” diretto da Mariarosaria Bianco. Diverse le emozioni che sono state rappresentate in palcoscenico: la Gioia interpretata da Aurora Scigliano; la Follia da Edda Caligiuri; la Paura da Alessandro Pallone; la Tristezza da Carolina Carignola; la Rabbia da Rodolfo Naccarato, Gabriel Berlingieri Seres e Giuseppe Pallone; il Disgusto da Vanessa Scigliano e Benedetta Naccarato; l’indecisione da Francesca Morfò; la Precisione da Samira Gentile; l’Ansia da Maria Francesca Stella; la Timidezza da Eleonora Misuraca.

Comunità in fermento per la cittadinanza onoraria al vescovo Santo Marcianò

ROSSANO – Fervono i preparativi nella città di Rossano per il conferimento della cittadinanza onoraria a S. E. Mons. Santo Marcianò (già Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati e attuale Ordinario Militare per l’Italia). A lui ed alla sua azione pastorale si deve l’avvio di quel prezioso percorso di valorizzazione su scala nazionale ed internazionale del principale marcatore identitario cittadino: il Codex Purpureus Rossanensis che ha portato al suo riconoscimento da parte dell’UNESCO quale patrimonio dell’umanità universale. All'evento, in programma il prossimo giovedì 16 marzo alle ore 18 nella sala consiliare di Rossano centro, sono state invitate tutte le autorità religiose e militari della Calabria e, tra i rappresentanti istituzionali, il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e il Ministro dell'Interno, Marco Minniti, ma anche i sindaci dell'intero territorio.

Studenti francesi in visita nella città del Codex

ROSSANO – Studenti francesi in visita nella città del Codex. Un gemellaggio voluto fortemente dal Dirigente Scolastico del Polo Liceale I.I.S. Liceo Scientifico-Liceo Classico-Liceo Linguistico-Liceo Artistico di Rossano, Adriana Grispo, che ha portato gli studenti francesi in Calabria e alla scoperta dell'intera Sibaritide con tappe anche al Castello Ducale di Corigliano Calabro ed agli scavi archeologici di Sibari. Questi, inoltre, hanno visitato l'incantevole centro storico bizantino con visita guidata alla Cattedrale dedicata a Maria SS.Achiropita, al Museo Diocesano di Arte Sacra, dove si trova in bella mostra il Codex Purpureus Rossanensis (Patrimonio dell'Unesco), ma anche in altri luoghi del suggestivo ed incantevole borgo antico per ammirare le diverse chiese, piazze, vicoli ed i numerosi palazzi gentilizi.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners