Ordigno bellico inesploso a Firmo. Il sindaco ordina l'interdizione all'area

FIRMO – Con l'ordinanza 11 di oggi 2 ottobre il sindaco di Firmo, Gennarino Russo, emana l'interdizione di un'area per la presenza di un ordigno bellico inesploso. La scoperta è stata fatta nella località di Contrada Chiuse all'interno del perimetro di un terreno agricolo privato. Allertate le autorità competenti, il primo cittadino ha ritenuto necessario ed urgente, “a tutela della incolumità delle persone”, interdire l'area a tutte le persone non autorizzate, per un raggio di 500metri dal punto di rilevamento dell'ordigno, vietando altresì il transito a veicoli e pedoni lungo la strada di C.da Chiuse fino al termine delle operazioni di disinnesco dell'ordigno.

Rubati sottovasi in rame nel cimitero di Firmo

FIRMO – Dopo l'incendio all'isola ecologica, avvenuto lo scorso mese di luglio, la comunità di Firmo è nuovamente messa alla prova dall'azione di balordi che, senza ritegno, si sono introdotti nel cimitero comunale, normalmente aperto nelle ore diurne per consentire ai cittadini la visita ai propri cari, e hanno fatto razzia di sotto vasi in rame (in alcuni casi pare che i ladri abbiamo preso il sottovaso rimettendo i fiori a posto). Oggi, dunque, l'amministrazione comunale di Firmo, guidata dal sindaco Gennarino Russo, torna a fare i conti con le azioni di malfattori senza scrupoli.

Variazione di Bilancio approvata a Firmo. Sprar attivo: si attendono le prime famiglie

FIRMO – L'amministrazione comunale di Firmo, guidata dal sindaco Gennarino Russo, ha approvato, nel consiglio comunale di ieri sera, l'assestamento generale di Bilancio con due voti contrari della minoranza e l'astensione del consigliere di opposizione Antonio Bellizzi. Intenso ed importante il lavoro fatto dalla squadra di governo su un'operazione di riequilibrio di circa 100mila euro, in cui sono state tagliate alcune spese e si è messo in atto il recupero di alcune voci fra cui i contributi del Consorzio Sociale del Pollino e maggiori accertamenti su Imu e Tasi da cui rientreranno, senza toccare le tariffe, maggiore introiti.

Oggi consiglio comunale a Firmo, il sindaco presenterà l'avvio del progetto Sprar

FIRMO – Si terrà questa sera, a partire dalle ore 19, il consiglio comunale a Firmo per discutere i seguenti punti all'ordine del giorno: letture approvazioni verbali sedute precedenti; comunicazioni del sindaco; comunicazioni utilizzo fondo di riserva bilancio di previsione 2018-2020; variazione di assestamento generale e salvaguardia degli equilibri di bilancio esercizio 2018-2020; approvazione documento unico di programmazione 2019-2021; adesione all'associazione Borghi Autentici d'Italia.

Riaperta questa mattina l'isola ecologica di Firmo

FIRMO - Sono passati appena otto giorni dall'incendio all'Isola Ecologica di Firmo e già questa mattina il sindaco, Gennarino Russo, è riuscito a revocare l'ordinanza di chiusura temporanea del sito. Lo ha fatto con il documento nr. 2795 in cui spiega come i lavori di bonifica siano stati eseguiti "a regola d'arte" dalla ditta incaricata. Grande la soddisfazione del primo cittadino che, in poco tempo, è riuscito con la sua squadra di governo a ripristinare la funzionalità del sito. «Siamo felici -afferma Russo- perché l'area è stata bonificata e la caratterizzazione dei rifiuti è stata fatta da un laboratorio autorizzato di San Marco Argentano, i cui risultati arriveranno in una ventina di giorni dalla data del prelievo.

Lo sdegno del sindaco Russo per l'incendio all'isola ecologica di Firmo

FIRMO – «Siamo indignati e rammaricati per quanto accaduto domenica scorsa alla nostra isola ecologica». Così il sindaco di Firmo, Gennarino Russo, commenta con sdegno e condannando con estrema forza il vile atto che ha visto in fiamme l'isola ecologica comunale. I fatti risalgono al 15 luglio scorso quando si è propagato un incendio che ha interessato l’area su cui è posto l'impianto che, oltre al comune di Firmo, serve i comuni di Lungro e Acquaformosa. Le operazioni di spegnimento dei focolai, messe in atto da parte dei Vigili del Fuoco (sez. di Castrovillari) e del personale di Calabria Verde, si sono protratte dalle ore 17.30 circa fino alla mezzanotte.

Installate le prime telecamere per la videosorveglianza a Firmo

FIRMO – L'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gennarino Russo mette a segno un altro colpo nella direzione della sicurezza. Infatti, nei giorni scorsi, una svolta significativa è stata fatta, in termini di videosorveglianza, al contrasto di fenomeni contro l’ordine pubblico e la tutela del patrimonio comunale e privato. Grazie allo stanziamento nel bilancio 2017 di 10mila euro, infatti, nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di installazione delle prime apparecchiature di ripresa video che andranno a coprire gli ingressi del paese ed i punti cruciali del centro urbano. La strumentazione scelta risulta all'avanguardia (riprese in 4K ed al buio grazie a sistemi ad infrarossi), al fine di garantire la massima efficienza.

Senso unico su Corso Cavour: Russo replica alla petizione di firme

FIRMO – Si torna a parlare, a Firmo, della questione senso unico su Corso Cavour. Infatti, non molto tempo fa alcuni cittadini avevano raccolto delle firme per esprimere il proprio dissenso al senso unico, depositando il tutto al comune. Oggi l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gennarino Russo, chiarisce ulteriormente la questione. È il primo cittadino, infatti, a tornare sulla petizione popolare circa la “scelta inadeguata del senso unico per risolvere il problema del traffico e della sicurezza del paese”, dopo aver acquisito 20 fogli contenenti 403 firme, dichiarando di aver preso «seriamente in considerazione la problematica relativa alla circolazione veicolare, soprattutto in relazione alla sicurezza ed alla incolumità pubblica».

La figura di Scanderbeg al centro della XXV Rassegna di Firmo

FIRMO - C'è un grande fermento nella comunità albanofona di Firmo per la XXV edizione della “Rassegna per la Valorizzazione delle Minoranze Etniche” che si terrà il prossimo sabato 26 maggio. Una giornata intera dedicata alle tradizioni arbëreshe e alla figura dell'eroico condottiero Scanderbeg, di cui si celebrano i 550anni dalla morte. L'iniziativa, che vede coinvolti una serie di istituti scolastici provenienti anche dalla Sicilia e dalla Puglia, è strutturata in tre grossi momenti. Il primo dedicato alle scuole che, durante l'anno scolastico, hanno realizzato progetti artistici vari sul tema culturale oggetto dei festeggiamenti e che a Firmo presenteranno con delle esibizioni.

Per la XXV "Rassegna per la Valorizzazione delle Minoranze Etniche" ben 15 scuole a Firmo

FIRMO – Torna con grande entusiasmo a Firmo la XXV "Rassegna Culturale Folcloristica per la Valorizzazione delle Minoranze Etniche". L'appuntamento per il 2018 è fissato al prossimo 26 maggio per la grande soddisfazione dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gennarino Russo. Infatti, quest'anno saranno ben 15 le scuole partecipanti, fra cui quelle provenienti dalla provincia di Palermo e dalla provincia di Taranto.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners