Oggi alle 17 i funerali del povero Alex Ameruso In evidenza

Oggi alle 17 i funerali del povero Alex Ameruso

TARSIA – Si terranno oggi pomeriggio alle 17, presso la chiesa dei Ss. Pietro e Paolo di Tarsia, i funerali del giovane 22enne Alex Ameruso rimasto gravemente ferito in un incidente verificatosi lunedì scorso. Un'agonia durata più giorni che ha lasciato tutta la comunità tarsiana e quella del circondario col fiato sospeso, nella speranza che le cose potessero migliorare da un momento all'altro. Purtroppo, però, ieri il tragico epilogo che ha portato, ci piace pensare, fra gli angeli il volto sano e pulito di un giovane che nella vita avrebbe potuto fare davvero tanto.
Circa il brutto sinistro, lo ricordiamo, si era verificato sulla provinciale 241, in località Canne quasi all'ingresso dell'abitato.

Era in sella ad una moto da "cross", come passeggero lo sfortunato Alex, ed alla guida c'era un ventenne -uno dei tanti amici di Alex- rimasto anch'egli ferito con un politrauma.
Tutti hanno pregato affinché la situazione potesse migliorare ma, purtroppo, non c'è stato niente da fare. Le gravi condizioni non lasciavano sperare sin dai primi momenti, addirittura già giovedì scorso si era diffusa l'assurda notizia del decesso e lo stesso Arcivescovo di Rossano-Cariati, monsignor Giuseppe Satriano, nel corso delle celebrazioni del Corpus Domini Diocesano a Spezzano Albanese, davanti ad una folla formata anche da cittadini di Tarsia, con il sindaco Roberto Ameruso (che ieri ha scritto sulla sua pagina Facebook: "Abbiamo sperato, pregato, ed ora non è facile rassegnarsi alla realtà tristissima ed amara della tua perdita! Una comunità intera è in lutto e si stringe forte al dolore di tua mamma e dei tuoi familiari. Ciao Alex") e lo stesso Parroco don Natale Caruso, aveva dato la notizia al ritorno della processione.
Dopo la falsa notizia, però, tutti hanno ripreso a sperare e a pregare perché Alex ce la potesse fare, ma il fato oggi ci porta ad avere solo un peso sul cuore mentre tutti, amici e parenti, ora piangono quel ragazzo solare che lascia questo mondo con il sorriso che l'ha sempre contraddistinto nella sua esistenza.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners