Conclusa l'E-state sanlorenzana con soddisfazione degli amministratori

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Conclusa l'E-state sanlorenzana con soddisfazione degli amministratori

SAN LORENZO DEL VALLO - Con l’ottavo Motoraduno nazionale d’eccellenza svoltosi nei giorni scorsi a San Lorenzo del Vallo, si è conclusa la manifestazione “E-State Insieme” 2017, che è arrivata con successo alla sua terza edizione. L’Amministrazione comunale, con in testa il sindaco Vincenzo Rimoli e l’assessore al ramo Pasquale Motta, e tutti gli assessori e consiglieri, colgono l’occasione per ringraziare i Sanlorenzani per essere sempre stati presenti a tutti gli eventi.

Anche quest’anno c’è stata la viva partecipazione di tutti i cittadini a tanti momenti di svago degni di nota e, nonostante le poche risorse a disposizione, l’Amministrazione ha fatto in modo di realizzare nuovamente la manifestazione “E-State Insieme”, pensata e svolta perché i cittadini di San Lorenzo potessero trascorrere momenti di relax e divertimento e con un occhio di riguardo alle famiglie e ai bambini, per i quali sono state organizzate serate ad hoc con giochi gonfiabili, minipista ed altro ancora.
La novità di quest’anno sono stati i tornei di briscola organizzati nel mese di luglio, che hanno visto il coinvolgimento di tutti i bar e circoli ricreativi di San Lorenzo. Anche il torneo di calcio, l’esibizione dell’Accademia di Arti Marziali del Maestro Pasquale Posteraro, nonché le feste della Birra a Fedula a cura dell’Associazione Fedula Sport&Social e a San Lorenzo stesso a cura del Motoclub di San Lorenzo, hanno riscontrato l’apprezzamento dei cittadini. A tal proposito, un ringraziamento particolare va al Motoclub di San Lorenzo, che non ha mai fatto mancare la sua presenza e il suo appoggio durante l’estate.
Il mese di agosto ha visto tante serate: ad esempio, serate di musica come quella del “Trio Musik Folk”, “Live Music” con chitarre e voce di Scaramozza Umberto e Musica Deejay gradita ai giovani. Hanno riscosso successo il concerto di Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo con lo spettacolo di Impronta Rosa, serata nella quale è stata organizzata anche la “Sagra della Vecchiarella” e qui c’è da ringraziare vivamente le signore Laura, Beatrice, Tiziana, Romina e Marianna per il loro impegno profuso. Apprezzata è stata “La Corrida Dilettanti allo sbaraglio” con la collaborazione dell’Associazione Arci di Spezzano Albanese, così come la commedia teatrale “Sono cose che capitano” a cura dell’Associazione Teatrale e Culturale “Il Sipario” con la regia di Giuseppe Piragine.  E come sempre, il clou dell’estate è stato vissuto con la festa del Santo Patrono e il bellissimo concerto di Povia, per la cui organizzazione c’è da ricordare l’impegno del comitato promotore, della Chiesa e del parroco Don Alfredo Pisani.
L’Amministrazione comunale ringrazia i cittadini per la massiccia presenza e coloro che hanno partecipato in prima persona alla realizzazione della manifestazione, tra cui tutti gli sponsor che anche quest’anno non hanno fatto mancare il loro supporto economico e la loro presenza attiva durante le varie serate, e l’amico Vincenzo Diodati – per tutti “Cuturunu”, sempre pronto con le sue attrezzature tecniche.
A tutti, quindi, un grazie sentito per l’impegno, con un occhio già rivolto ai prossimi mesi, che vedono impegnata l’Amministrazione comunale ad organizzare eventi culturali e non solo specialmente in vista delle festività natalizie.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners