Scuola: Concorsi al via (3)

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Scuola: Concorsi al via (3)

-Tanto tuonò, che piovve!- si dice. Ma, ancora, non piove per niente… La pazienza è una virtù e, per i tempi che corrono, anche l’arma dei forti!
E, comunque, c’è stata -e va registrata- un’audizione della ministra Stefania GIANNINI in Commissione Cultura alla Camera (giovedì, 11 febbraio 2016, ore 13:30), nella quale c’è descritto lo stato dell’arte dell’attuazione e realizzazione della Legge n. 107/15 13 luglio.
Ahimè!, le notizie sono tristi inquiete malinconiche; e, tuttavìa-però, bisogna saperle.

In sintesi la ministra Giannini dell’I. U. R. ha sostenuto, in buona sostanza, che:

  • I tre concorsi -per gli abilitati- ci saranno e si svolgeranno: le PROVE SCRITTE, ad aprile prossimo; le PROVE ORALI, a luglio prossimo;

  • Ci saranno: 1 concorso per i docenti delle Scuole dell’infanzia e Primaria; 1 concorso per i docenti della Scuola secondaria di 1° e di 2° grado; 1 concorso per i docenti aspiranti a posti di sostegno (Cultura dell’Handicap);

  • Il 1° settembre 2016 vedrà immessi in ruolo i 63.700 docenti che avranno vinto i concorsi. Di questi, 5.766 sono i posti di sostegno riservati ai vincitori. I partecipanti ai concorsi, previsti, saranno circa 200.000. Si può immaginare -commentiamo- il caos di varia natura che si creerà (ai livelli organizzativo, amministrativo, burocratico, …);

  • CALABRIA. I posti in palio, complessivamente, sono 2.360;

  • La Commissione giudicatrice disporrà di 100 punti: 40 andranno allo scritto/i; 40 all’orale; 20 punti per i titoli. In ciascuna delle tre prove, il candidato dovrà conseguire un voto non inferiore ai 28 punti. Anche se -e questa è una ‘cosa’ seria- ad oggi ancora non è stata pubblicata in Gazzetta il Regolamento che ha ri-visto le Classi di concorso, nuove;

  • Novità riguardano, infine, la Lingua straniera. I quesiti: quali quanti come… E non solo per la Lingua straniera;

  • Le varie Prove dei tre Concorsi (prova scritta, prova orale, prova ‘pratica’) -ha dichiarato la ministra- e, in particolare, quello per il sostegno: saranno meno nozionistiche e maggiormente orientate alla valutazione di conoscenze e competenze didattiche e metodologiche. La “questione Valutazione”, che è un bel nodo al pettine, riguarderà anche la conoscenza della Lingua inglese e del ‘livello’ da possedere…;

  • I docenti precari, complessivamente, sono diminuiti. Difatti, ha detto la Giannini: un risultato importante, «su cui il governo si era impegnato», è quello della diminuzione dei docenti precari: «erano 134.393; quelli ancora inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento sono 44.892;

  • Il Bando dei Concorsi sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale entro la fine di febbraio 2016.

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners