Morto l'ex europarlamentare Baldassarre, cordoglio anche in Calabria In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Morto l'ex europarlamentare Baldassarre, cordoglio anche in Calabria
Hostaria Antico Borgo

TORANO CASTELLO - Cordoglio anche in Calabria per l’improvvisa scomparsa dell’ex europarlamentare Raffaele Baldassarre, uomo di spicco della politica italiana ed europea. Baldassarre, avvocato di professione, consigliere regionale in Puglia per diverse legislature e deputato al Parlamento Europeo con incarichi di primo piano tra cui quello di vicepresidente della Commissione Giuridica, è morto all’ospedale di Lecce stroncato da un infarto a 62 anni.  

Ha seguito come relatore diversi ed importantissimi dossier per l’Italia e l’Europa, dalla direttiva del ritardo di pagamento alle imprese, alla tutela del made-in per i prodotti italiani. Nell’arco del suo mandato parlamentare aveva scelto come suo consigliere alla competitività delle regioni del sud Italia il dottor Peppino De Rose, con il quale ha promosso una serie di progetti importanti per la Calabria ed i giovani calabresi, tra cui il progetto Bridge che ha permesso a diverse decine di giovani laureati di effettuare tirocini formativi a Bruxelles per il miglioramento delle competenze. Una presenza quotidiana in Calabria, decine e decine di conferenze con amministratori locali per spiegare le opportunità offerte dall’Europa ma anche l’indizione di diversi premi per i Licei calabresi come quello io Cittadino Europeo, promosso e realizzato per il Liceo classico di Torano Castello. Per De Rose la morte dell’europarlamentare pugliese rappresenta una grave perdita per l’Italia ed il Sud, così come testimoniato da tutta la politica italiana ed europea. “Raffaele Baldassarre, un amico fraterno, una persona perbene, un galantuomo, un grande lavoratore, un politico competenze, onesto e generoso. Un grande esempio di umanità, - scrive Peppino De Rose su Facebook -  correttezza e lealtà ed un modello da seguire. I tantissimi i messaggi di cordoglio testimoniano la grandezza dell’uomo ed il valore, sempre più raro, di un politico che ha sempre operato con grande senso di responsabilità verso le generazioni future”. La camera ardente è stata allestita nella sala consiliare del Comune di Cavallino, suo paese d’origine.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners