La scuola di Torano organizza un "mercatino eco-solidale"

TORANO - Si è concluso con il “Mercatino eco-solidale” il progetto “Green Technology”, realizzato nell’ambito dei progetti relativi alle cosiddette Area a Rischio”, che ha visto impegnati gli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale “Torano Castello - Lattarico” guidato dalla dirigente Maria Pia D’Andrea. Le iniziative del progetto, coordinato dalla docente Samantha Cucumo, hanno riguardato l’utilizzo di oggetti di uso comune per progettare, realizzare, documentare e divulgare esperienze scientifiche esplicative di fenomeni naturali. Gli alunni hanno utilizzato anche la tecnologia in disuso recuperata a costo zero per smontare, catalogare e rimontare oggetti di uso quotidiano e sviluppare schede descrittive dei componenti tecnologici e delle correlate scoperte scientifiche. Utilizzata, quindi, la coltivazione di piante aromatiche e officinali per la realizzazione di mini-serre, orti e giardini botanici negli spazi verdi dei plessi scolastici.

Sciullo contrario all'arrivo dei migranti a Torano

TORANO - Fa di discutere, e non poco, il paventato arrivo in paese di qualche decina di migranti. Tra favorevoli e contrari il dibattito è inevitabilmente approdato sui social. E mentre l’esponente di destra Valentino Adimari si dice pronto a schierarsi in prima linea per “impedire che Torano venga invasa”, e il gruppo di minoranza “Torano Rinasce” chiede un consiglio comunale urgente sulla possibilità di realizzare un centro accoglienza per immigrati sul territorio, si registra una nota stampa del consigliere con delega alle politiche sociali, Alessandro Sciullo.

I sindaci dell'Ato chiedono ad Occhiuto una convocazione di assemblea

TORANO CASTELLO - La convocazione in tempi brevi dell’Assemblea dei Sindaci dell’ATO di Cosenza, con l’intervento del Governatore della Calabria, Mario Oliverio. A chiederla al sindaco di Cosenza (comune capofila) sono i primi cittadini di Acri, Luzzi, Torano Castello e Mongrassano. La richiesta dei sindaci Nicola Tenuta, Manfredo Tedesco, Sabatino Cariati e Ferruccio Mariani fa seguito all’approvazione della convenzione per la costituzione della Comunità d’Ambito per l’esercizio associato delle funzioni di organizzazione del servizio rifiuti da parte dei comuni del territorio della provincia di Cosenza.

De Rose (Innova Torano) incita alla riapertura del Palazzetto dello Sport

TORANO CASTELLO - “E’ necessario aprire il Palazzetto dello Sport di Torano Castello”. Ad affermarlo è il capogruppo di “Innova Torano”, Peppino De Rose. La struttura sportiva, per tantissimi anni inutilizzata poiché inagibile e nel degrado più assoluto e i cui lavori di ristrutturazione realizzati con i fondi PISL (Progetti integrati di sviluppo locale) pare siano già stati ultimati, attende di essere resa fruibile alla cittadinanza. “I finanziamenti pubblici -afferma in una nota Peppino De Rose, consigliere di minoranza in seno al civico consesso toranese- devono creare valore aggiunto e le opere devono essere subito fruibili ai cittadini che con affanno pagano le tasse e chiedono di usufruire di servizi di qualità”.

Parte oggi a Torano la tre giorni dedicata all'anguria

TORANO CASTELLO - Fresca, saporita e , soprattutto, genuina. E’ l’anguria di Peritano che si festeggia ogni anno ad agosto. Parte oggi (giovedì), infatti, la “tre giorni” di musica, sport, giochi popolari ed enogastronomia dedicata al frutto dell’estate che si svolge nell’amena e vasta località rurale di Torano Castello, nota per la sua vocazione agricola. La “Sagra dell’Anguria”, giunta ormai alla sua 18^ edizione è organizzata dall’ADA “Gli amici di Peritano”, di cui è presidente Carmine Pellegrino, col patrocinio del Comune, la collaborazione della Pro Loco “Orizzonti” e la partecipazione della Polisportiva “O. Angotti”.

L'analisi di Forza Italia Torano sul voto di Cosenza: "Occhiuto esempio per tutti"

TORANO - Il risultato delle recenti amministrative e la riconferma di Mario Occhiuto alla guida di Palazzo dei Bruzi, al primo turno, con percentuali di consenso indiscutibili, si devono analizzare anche in ottica prettamente provinciale. A sostenerlo è Saverio De Bartolo, membro del coordinamento provinciale di Forza Italia. “La riconferma al primo turno del sindaco Occhiuto, non mi sorprende. Il sentimento da tempo dominante in città era questo e le elezioni hanno finito solo per cristallizzarlo. I meriti del sindaco e della sua squadra di governo, - prosegue il dirigente politico toranese - erano del resto tali e tanti, soprattutto rispetto al passato, da non poter non indurre, anche i più scettici e perfino molti elettori orientati tradizionalmente a sinistra, a riconoscergli ancora una volta la propria fiducia ed il proprio mandato”.

Il corto su Ferramonti della scuola di Torano al My Giffoni

TORANO - Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Torano – Lattarico” in lizza per la sezione MyGIFFONI, dedicata ai ragazzi dagli 11 ai 13 anni, con il corto “Il limite del ghiaccio”. Tra i ben  118 i giovani videomaker partecipanti al concorso nazionale Giffoni Film Festival , infatti, ci sono anche gli studenti dell’istituzione scolastica che comprende le scuole di Torano, Lattarico, S. Martino di Finita e Rota Greca. Questi, appunto, concorrono con il cortometraggio ispirato alla storia dell’ingegner Alfred Wiesner (attore Paolo Mauro) e della moglie Edith (attrice Caterina Misasi).

Domani sera a Sartano Michele Zarrillo per San Francesco

SARTANO - Un altro grande interprete della musica italiana in piazza a Sartano. Per gli annuali festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola, infatti, sul palco di Piazza Stillitani ci sarà Michele Zarrillo. Il noto cantautore e chitarrista romano, il cui esordio artistico risale agli anni settanta quando fondò il gruppo "Semiramis", domani (sabato) approderà nella popolosa frazione di Torano Castello, nel cosentino, con il suo tour “Unici al Mondo”. Grande, infatti, è l’attesa per il concerto di Zarrillo. Tantissimi gli amanti della buona musica e i fan del cantautore romano che si sono dati appuntamento nella ridente cittadina cratense per ascoltare dal vivo le romantiche canzoni d’amore che l’hanno reso famoso.

Trenitalia cancella le fermate alla stazione di Torano. Parte la protesta

TORANO - “Faremo di tutto per evitare che venga chiusa la stazione dei treni di Torano scalo”. È quanto afferma in una nota il capogruppo di “Innova Torano”, Peppino De Rose. Il consigliere di minoranza, infatti, interviene sull’incresciosa problematica che penalizza decine di persone che utilizzano il servizio di trasporto ferroviario per motivi di lavoro o di studio. Il nuovo piano di Trenitalia, appunto, non prevede più fermate alle stazioni di Torano Castello e Mongrassano, creando disagi seri ai tanti pendolari dell’hinterland. Tale scelta è confermata dall’assessore regionale ai trasporti, Roberto Musmanno, il quale ha risposto direttamente ad un gruppo di cittadini toranesi, che lo avevano interpellato sulla vicenda, informando che “l’orario ferroviario e le stazioni oggetto di fermata è stato discusso e concordato con le associazioni di pendolari accreditate ai tavoli regionali”.

Raid notturno al centro scommesse a Torano

TORANO - Centro scommesse e slot nel mirino dei ladri. Ignoti, infatti, sono entrati in azione nella notte tra mercoledì e giovedì nel locale ubicato a Torano Scalo. Quattro individui, col volto travisato, intorno alle quattro del mattino, hanno lanciato a forte velocità un’Alfa Romeo 147, poi risultata rubata, contro l’ingresso dell’esercizio pubblico. Il violento colpo ha sfondato la saracinesca e divelto l’infisso. I malviventi, quindi, si sono introdotti nel locale ed hanno puntato lo scambia monete e, dopo averlo scardinato, si sono impossessati dei soldi che c’erano all’interno.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners