Distretto Socio-Assistenziale, Montalto Uffugo precisa

MONTALTO UFFUGO - “Il Comune Capofila del distretto socio-assistenziale n.3 “Media Valle del Crati” è Montalto Uffugo”. Lo ribadisce in un comunicato stampa il sindaco di Montalto Uffugo, Pietro Caracciolo, che replica alle accuse di inerzia mosse nei confronti del suo Comune dai sindaci di Lattarico, Cerzeto, Bisignano, Luzzi, Rota Greca, S. Martino di Finita e S. Benedetto Ullano e inerenti al mancato utilizzo dei fondi trasferiti al distretto. “Ad oggi, come stabilito in Conferenza dei Sindaci del Distretto, - precisa Caracciolo - il comune che svolge le funzioni di capofila è quello di Montalto Uffugo.

Sequestrate due lavatrici in lavanderia per assenza di autorizzazioni allo scarico

MONTALTO - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto, a seguito di controlli mirati alla prevenzione di reati ambientali, hanno posto sotto sequestro, per mancata autorizzazione allo scarico, due lavatrici industriali all’interno di una lavanderia nel Comune di Montalto Uffugo. Dai controlli è infatti emerso che la ditta confluiva le acque reflue industriali, derivanti dalla lavorazione della stessa, in pubblica fognatura attraverso un sistema interno fognario, tutto ciò avveniva senza le dovute autorizzazioni previste per lo scarico delle acque in fognatura.

Una denuncia e un quintale di sostanze alimentari sequestrate a Montalto

MONTALTO - I militari della Stazione Carabinieri di Montalto hanno nei giorni scorsi effettuato una serie di controlli agroalimentari su prodotti avente marchio di origine controllata. Tale attività ha portato al sequestro di oltre un quintale di sostanze alimentari allo stato fresco destinate al consumo umano e 6000 euro di sanzioni amministrative. I controlli su strada effettuati hanno accertato in più casi, che durante il trasporto, le sostanze alimentari erano prive delle indicazioni previste dalla normativa quale le regolari etichette che viene posta prima che i prodotti vengano immessi in commercio.

Gestione rifiuti e sostenibilità al centro del dibattito Ona

MONTALTO UFFUGO – (Comunicato stampa) Si è concluso con un successo oltre le previsioni il convegno “La gestione sostenibile del ciclo dei rifiuti” dello scorso 13 maggio a Montalto Uffugo organizzato dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) presso la sede dell’IPSIA-ITI nell’ambito del progetto ambientale Conoscenza e Tutela della Salute ambientale. Hanno partecipato rappresentanti di associazioni e delle istituzioni, alla presenza di studenti molto attenti ed interessati.

Gestione sostenibile dei rifiuti, se ne parla a Montalto Uffugo

MONTALTO UFFUGO – (Comunicato stampa) L'evento in programma è il primo dei tre convegni con gli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "Marconi-Guarasci" che include tre scuole di diverso indirizzo con le quali  l'ONA Cosenza ha intrapreso dei percorsi formativi di educazione ambientale denominato
"Conoscenza e Tutela della Salute Ambientale" su diversi temi che interessano i territori delle varie scuole.

Arrestata 37enne a Montalto Uffugo

MONTALTO UFFUGO - Nella serata dell’11 aprile 2017, i militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo rintracciavano e traevano in arresto una 37enne cosentina residente a Montalto Uffugo, sulla quale pendeva un Ordine di Carcerazione quale aggravamento della misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali a cui era già sottoposta, per i reati in materia di “Stupefacenti”, commessi nel 2008, in provincia di Cosenza. Il provvedimento scaturisce dalle ripetute violazioni degli obblighi cui era gravata, accertati dai militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo.

Controlli agroalimentari: sequestri e sanzioni a Montalto

MONTALTO UFFUGO – (Comunicato stampa) I militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo hanno nei giorni scorsi effettuato una operazione di controllo nel campo alimentare finalizzata alla tutela e alla salute dei consumatori. L’attività, effettuata nei comuni di Lattarico e Montalto, si è concentrata sull’etichettatura dei prodotti avente marchio di origine controllata. In tre degli esercizi controllati sono state riscontrate alcune irregolarità che hanno portato al sequestro cautelativo di 48 kg di Grana Padano, preconfezionato, per il quale non è stata osservato l’obbligo di munire il prodotto del cartello recante le informazioni previste dalla normativa, di nove ritagli di salumi confezionati sottovuoto, le cui confezioni erano prive del “termine minimo di conservazione” e di alcuni pezzi di mortadella, preincartati e pronti per la vendita ma anch’essi privi di cartello recante le informazioni obbligatorie per legge.

Tre persone denunciate per droga e ricettazione

MONTALTO UFFUGO – (Comunicato stampa) I militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo, a margine dei alcuni controlli sul territorio, deferivano in stato di libertà: un 23enne e un 20enne cosentini, entrambi residenti a Montalto Uffugo (CS), per il reato di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. I militari operanti, durante un servizio di controllo nella stessa cittadina, nella serata del 21 marzo 2017, a seguito di perquisizione personale, veicolare e domiciliare rinvenivano: all’interno degli slip del 23enne, nr. 3 involucri in cellophane, contenenti complessivamente grammi 9 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”; all’interno dell’abitazione del 20enne: grammi 3 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”; nr. 2 bilancini di precisione; nr. 3 coltelli da taglio;  diverso materiale per il confezionamento.

Quattro persone deferite per smaltimento illecito di rifiuti

MONTALTO – (Comunicato stampa) Una attività finalizzata al controllo sullo smaltimento dei rifiuti ha portato nei giorni scorsi nel comune di Montalto al sequestro di un terreno e al deferimento di quattro persone che dovranno rispondere di “smaltimento illecito dei rifiuti”. L’attività investigativa condotta dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo ha fatto si che si individuasse in località “Lucchetta” un terreno che veniva utilizzato per lo smaltimento illecito di rifiuti di materiale di scavo e materiale inerte proveniente dalla demolizioni di un cantiere.

Presentato il Piano Locale di Lavoro Kratos

MONTALTO UFFUGO - Sostenere in via sperimentale l’inserimento lavorativo dei giovani in cerca di occupazione, attraverso un percorso integrato di animazione territoriale e il perfezionamento delle competenze e della formazione ricevuta. E’ quanto si propone l’avviso pubblico per l’avvio dei Piani Individuali di Avviamento al Lavoro presentato ieri mattina presso la sede di Confindustria, a Cosenza. Ad aprire i lavori Peppino De Rose, esperto in Politiche di Coesione e Programmi dell’UE. Al presidente dell’Associazione dei comuni “Kratos 2020”, Antonio Gianfranco Barci, è toccato il compito di presentare le linee strategiche del “PLL Cosenza Area Crati-Savuto: Innovazione ed eco sostenibilità” che ha come capofila proprio il “Kratos 2020” con un ampio partenariato di Comuni nell’Area Acri - Savuto e che riguarda il settore Edilizia e Innovazione con la selezione di esperti di green economy (con particolare riferimento alla sperimentazione/produzione di tecnologie e materiali ecocompatibili), di economia e management aziendale, di marketing e comunicazione.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners