Inaugurata la mostra pittorica di Francesco Ferro

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Il Castello di Roseto dipinto da Ferro Il Castello di Roseto dipinto da Ferro

ROSETO CAPO SPULICO – Torna ad esporre in Calabria il pittore Francesco Ferro. “Disegno in Segno – Tra Tecnica e Poesia” è il tema della mostra  inaugurata sabato scorso  a Roseto Capo Spulico. Ad ospitare le meravigliose opere d’incisione all’acquaforte-tinta e gli splendidi quadri tecnologici dell’artista, nato a Luzzi e trasferitosi agli inizi degli anni '70 a Garbagnate Milanese, la suggestiva cornice del Centro di Aggregazione “L’antico granaio” della cittadina dell’Alto Jonio cosentino.

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito degli eventi estivi curati dall’assessorato comunale al Turismo. Francesco Ferro è un artista che continua a stupire con le sue opere. Si avvicina alla pittura da autodidatta, e solo successivamente frequenta la scuola civica di pittura a Caronno Pertusella (dove oggi vive), sotto la guida dei maestri Gerli, D´Auria e Vanni Saltarelli. Frequenta corsi di acquaforte e di litografia a Urbino, avendo la preziosa occasione di approfondire le varie tecniche d’incisione. Partecipa a diverse mostre collettive e personali di livello nazionale ed internazionale e le sue opere sono presenti in gallerie pubbliche e private. Sempre forte, inoltre, è il legame, mai reciso, che lo unisce alla sua terra di origine tant’è che ogni anno, puntuale, vi torna per far ammirare le sue splendide opere d’arte, fedeli rappresentazioni di scorci cittadini, di ricordi, di storia, di sentimenti incisi, per l’appunto, su lastre che danno vita a delicate incisioni ed impressi sulle sue tele. La mostra resterà aperta fino al 26 agosto, tutti i giorni dalle 20 alle 23.

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello: Francesco Ferro è un artista che continua a stupire con le sue opere
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners