Malvito, dimessi 6 consiglieri comunali su 11 In evidenza

  • La Prefettura, già informata, procederà alla nomina del Commissario
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Palazzo Ariani, sede del Municipio Palazzo Ariani, sede del Municipio

MALVITO - Sei consiglieri comunali su undici, Fulvio Callisto, Guglielmo Coppa, Ugo Bruno eletto, Fausto Amatuzzo, Francesca D’Ambra e Walter Maccari, si sono dimessi dalla loro carica facendo finire prima del previsto l’amministrazione guidata dal sindaco Pietro Amatuzzo.

I sei si sono presentati dinanzi al segretario comunale per confermare la loro volontà. Callisto, Coppa e Bruno erano stati eletti nel 2014 con la lista di minoranza "Malvito nel cuore"; gli altri tre, invece, erano nella compagine vincente "Malvito bene comune", ma nel corso della legislatura si sono verificate alcune defezioni. Anzitutto quella di Fausto Amatuzzo, attivista del M5S, già dissociato dalla maggioranza da luglio 2015 e, quindi, nel mese di novembre scorso dagli esponenti socialisti Francesca D’Ambra e Walter Maccari, che che prendendo le distanze dalla maggioranza avevano costituito il gruppo autonomo “Malvito libera”. A Malvito si sarebbe votato nella prossima primavera quale scadenza naturale ed è probabile che si voti comunque dopo però una periodo di Commissariamento, poichè la Prefettura di Cosenza - già informata della dimissioni di massa sta per nominare un Commissario Straordinario che traghetterà l'Ente fino alle prossime amministrative.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners