Panino calabrese

Panino calabrese

Noi calabresi abbiamo una sorta di attitudine al panino e se si parla di pranzo a sacco il panino scatta in automatico, molto spesso però un panino con qualche fetta di salame per buono che sia risulta pesante da digerire tanto più se il pane scelto non è di alta qualità o non particolarmente fresco. Io penso invece che un panino ben preparato ed assemblato abbia il potere di racchiudere in sé l'essenza di un luogo e/o di una stagione. A me piace onestamente arricchirlo di emozioni un panino per poi ritrovarvi tutto e forse qualcosa di più all'assaggio.


Quello che vi propongo è uno dei miei panini più riusciti. Un omaggio alla mia terra il panino calabrese due fette di pane casereccio di Cerchiara spalmate di ‘nduja calabrese piccante, qualche fetta di caciocavallo silano e poi qualche rondella di zucchina saltata in padella con un filo d’olio e un poco di cipolla.
Perché diventi uno scrigno magico in cui ritrovare il gusto della nostra terra va poi grigliato finché il pane risulterà croccante da entrambi i lati.
Provatelo semplicemente.

© Riproduzione riservata
Altro in questa categoria: « Budino di Pasqua
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners