Donatella Calì espone ai Laghi di Sibari

  • Sarà presentata da Tina Zaccato, presidente del Centro Studi & Ricerche “EUOMIA”
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Un'opera dell'artista Un'opera dell'artista
Hostaria Antico Borgo

SIBARI – (nota stampa) – L’artista Donatella Calì, espone fino al prossimo 25 agosto la sua personale di pittura denominata “Zone di Luce”. L’artista, che ha il suo studio in Piazza Santa Maria Ausiliatrice a Roma, ha scelto quale location per la sua mostra “La darsena” nel Villaggio “La Bricola” presso i Laghi di Sibari. Il vernissage, presentato da Tina Zaccato, presidente del Centro Studi & Ricerche “EUOMIA”, è previsto per domani sera alle ore 19.

Nel corso dell’inaugurazione è previsto l’intervento di Cinzia Baldazzi, critico d’arte. Proprio la Baldazzi afferma a proposito dell’artista: “... Con la certezza dell'attitudine di Donatella Calì a pensare che il bello sia un ingrediente necessario e quotidiano della vita. Il nostro studioso Witelo ha cosi scritto: "la distanza e la bellezza, perché toglie le asperità". Ma se nelle forme vi sono accenti piccoli e sottili, linee decorose per l'ordinamento delle parti. E proficuo ipotizzare quanto l'arte di Donatella Cali - anche poetessa - agevoli l'integrarsi finale e contemplativo dell'unita di propositi scaturita, pur illuminando, qua e là, precisi valori e stili, anti «portando alla luce parti e strati che nell'atto stesso della loro comparsa spingono”. L’altro critico Franco Veremondi, dal canto suo, aggiunge: “... Su presupposti di umana apprensione Donatella Calì costruisce mirabilmente la sua poetica figurativa sospesa fra passato e presente e futuro: il passato filtrato dai ricordi e dai sogni, il presente fuggevole, che tende a dileguarsi verso il non ancora del futuro, configurandosi efficacemente nelle figure che nascono dal nero cupo per apparire nel contrasto dei colori intrisi di luce, emozionando chi si avventura nella trama del quadro come fosse un film...”. L’appuntamento è per domani e per i giorni a venire al fine di poter apprezzare le opere di Donatella Calì.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners