Jole Ciliberti espone alla seconda "Art Escape"

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Jole Ciliberti Jole Ciliberti

VENEZIA – Per la seconda edizione di “Art Escape”, l'artista spezzanese Jole Ciliberti, originaria di San Lorenzo del Vallo, partecipa con diverse sue opere alla prestigiosa mostra d'arte contemporanea, che si tiene presso Palazzo Zenobio, a Venezia, dal 22 settembre al 20 ottobre 2018. Un ritorno artistico che nel capoluogo veneto viene celebrato attraverso un carnet di opere che l'artista Ciliberti ha realizzato sul tema “Scie, traiettorie e flussi di energia sottile”.

La stessa curatrice d'arte, Loredana Trestin, si dice sorpresa dei lavori di Jole Ciliberti, sottolineando come questi siano “carichi di energia” facendo denotare “il senso di libertà” in un mondo in cui “il colore diventa disegno”. È in un mix di emozioni che l'artista calabrese trova la sua fonte di ispirazione per la realizzazione dei suoi dipinti e in Terra veneta non manca di ricordare la sua Calabria e i suoi amati paesi, evidenziando come sia “l'energia creativa a materializzarsi in immagini astratte”. «Tutto questo -ci confida- è frutto di un bagaglio spirituale di ricerca verso la libertà interiore. Una ricerca armoniosa e libera delle configurazioni cromatiche».
E sulle note della soddisfazione per il bell'impegno profuso nella direzione dell'arte, si evince lo spirito e la personalità anticonformista che Ciliberti non nega di avere e che nelle sue opere emerge prepotentemente.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners