Nuovo successo della “Maratona solidale In marcia per un sorriso” a Terranova

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Nuovo successo della “Maratona solidale In marcia per un sorriso” a Terranova

TERRANOVA DA SIBARI - Tutto l’associazionismo terranovese e oltre 300 appassionati protagonisti di una raccolta fondi di solidarietà: questo lo spirito e la partecipazione che hanno animato e confermato il successo della seconda edizione della “Maratona solidale In Marcia per un Sorriso” svoltasi domenica 20 maggio a Terranova da Sibari, attraverso la quale sarà possibile acquistare beni di prima necessità per famiglie in temporaneo disagio.

Tutta la comunità ha risposto “di corsa” ancora una volta con grande presenza conciliando sport e impegno sociale, puntando al divertimento e sentendosi parte integrante di un progetto di reciprocità e sensibilità morale, forzando i muscoli e il respiro per vivere una giornata insieme, sfidarsi con allegria sul proprio territorio e arrivare collettivamente primi al traguardo per la vittoria dell’altruismo.
Ma era naturalmente anche una gara, che ha visto in una splendida giornata di sole scatti e sorpassi divertiti tra giovani e meno giovani; tra questi, i concorrenti che hanno conquistato il podio sono stati:
1. Gennaro Cataldo;
2. Nicolò Berardi;
3. Francesco Cataldo
Le cerimonia di presentazione, così come la partecipazione diretta alla maratona, ha registrato il coinvolgimento del Centro anziani, dell’Accademia “Love for Music”, degli “Amatori pallamano”, dello “Juventus club”, del “Comitato San Francesco”, di “Area Fitness Club” di Vincenzo Scirrotta, della scuola calcio “Hurrà”, della squadra calcio femminile, dell’Associazione “Futuro digitale”, della squadra “Sporting over 30”.
La perfetta riuscita dell’iniziativa patrocinata dall’Amministrazione comunale e organizzata dall’Asd Magicabula – presieduta da Giulia La Regina e supportata dalla collaborazione di Nadia Sannuto e Isabella La Fontana – lascia ben immaginare ormai l’avvio di una tradizione sportiva ed etica che si ripeterà nel tempo.
Per tutto questo è fortunatamente lungo l’elenco dei ringraziamenti verso coloro che hanno collaborato a rendere possibile l’armonia e il successo di questa giornata. Segno che la comunità terranovese nelle sue individualità così come nella sua dimensione associativa sente dentro di sé lo stimolo a creare occasioni di incontro e aiuto.
Si ringraziano pertanto: il sindaco e l’Amministrazione, i vigili urbani, i carabinieri, i ragazzi del servizio civile nazionale, padre Francesco Alfieri, il Sig. Claudio Corso per foto e video, l’Associazione “Blackwolf airsoft team”, il Sig. Enzo Molino per aver messo a disposizione l’autoambulanza, la proloco Thurium novum, i signori Claudio Scorza e Domenico Rosadi.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners