Don Ciro Favaro nuovo Vicario generale diocesano

SAN MARCO ARGENTANO - Il canonico Ciro Favaro è il nuovo Vicario generale della Diocesi di San Marco Argentano – Scalea. Ne ha dato notizia il direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali, Umberto Tarsitano. «A conclusione dell’annuale Convegno ecclesiale diocesano, svoltosi di recente a Cetraro – si legge nella nota – il Cancelliere vescovile don Antonio Fasano, alla presenza del Vescovo monsignor Leonardo Bonanno ha dato lettura del Decreto di nomina del nuovo Vicario generale per don Ciro Favaro che succede a monsignor Cono Araugio che ha svolto tale ufficio per un quinquennio.

Abatemarco risorsa che dall’Esaro arriva in città

SAN MARCO ARGENTANO  - Tra i venticinque comuni serviti dall’acquedotto Abatemarco, ben nove appartengono al più ristretto territorio dell’Esaro. Partendo da San Donato di Ninea, dove c’è la sorgente “Nascejume”, le condutture passano per Altomonte, San Sosti, Mottafollone, Sant’Agata d'Esaro, Malvito, Santa Caterina Albanese, Roggiano Gravina e San Marco Argentano, centro un po' capofila del comprensorio, per poi immettersi nella valle del Crati e raggiungere l’Università, l’area urbana e quindi la città capoluogo.

San Marco, dipendente disabile chiede maggiori attenzioni

SAN MARCO ARGENTANO - Situazione alquanto delicata quella che si starebbe verificando al Comune sanmarchese, specie perché segnalata da un dipendente disabile che presta la propria attività lavorativa presso l’Ente locale. L’uomo, 45enne, si è già rivolto ad un proprio legale per denunciare alcuni presunti soprusi ed il sindaco Virginia Mariotti, ricevuta la missiva, cerca di gettare subito acqua sul fuoco: «Faremo di tutto per accogliere le richieste d’una persona che certamente non può essere discriminato da nessuno».

Domani ordinazione presbiterale al Duomo di San Marco

SAN MARCO ARGENTANO - Il diacono Giuseppe Fazio sarà ordinato presbitero dal Presule della diocesi di San Marco Argentano – Scalea, monsignor Leonardo Bonanno. L’evento è in programma domani, venerdì 14 alle 17,30, presso la Cattedrale sanmarchese. Giuseppe, 26 anni, proviene da una laboriosa famiglia di Cetraro, è entrato a 16 anni nel Seminario diocesano per conseguire la maturità classica.

San Marco, nascosta la possibile Unione con Cervicati

SAN MARCO ARGENTANO - «Il Comune nasconde le carte e, di conseguenza,  il futuro ai suoi cittadini». L’esternazione “con estremo rammarico” arriva dal consigliere di minoranza Paolo Cristofaro che ne spiega le ragioni. «Nelle scorse settimane abbiamo appreso da parte d’alcuni colleghi consiglieri di Cervicati che è stata avviata ed è in corso di valutazione la procedura d’unificazione con San Marco Argentano».

Santa Sofia d’Epiro, finisce sotto un trattore e muore

S. SOFIA D’EPIRO - Lutto davvero inaspettato per la comunità sofiota che piange attonita l’improvvisa e prematura morte di Luigi Lifrieri, 67 anni, avvocato in pensione molto conosciuto e stimato. L’uomo è stato purtroppo trovato cadavere - nel primissimo pomeriggio di sabato - dopo essere stato verosimilmente investito dal piccolo trattore di cui era alla guida in località Cavallo d’Oro, zona di campagna dove possedeva alcuni appezzamenti di terreno.

Il Vescovo Bonanno scrive ai giovani adamantini

SAN MARCO ARGENTANO - Dopo l'efferato omicidio di un giovane avvenuto a Diamante nei giorni scorsi, il Vescovo monsignor Bonanno della Diocesi che è inSan Marco Argentano – Scalea ha voluto inviare il seguente messaggio ai giovani: "Carissimi giovani, anche se fisicamente lontano da voi mi sento vicino con l’affetto e la preghiera per vivere insieme questo momento di grave turbamento in seguito alla tragica scomparsa del caro Francesco".

Melania Battafarano è “Miss… sogno di una notte di mezz’estate”

SAN MARCO ARGENTANO - Sedicesima edizione del format-show “Miss… sogno di una notte di mezz’estate”, ideato e presentato da Orietta Scarpelli, presidente dell’associazione Scori Calabria, che si è appena svolto alla presenza di un folto pubblico. Al termine dell’evento le fasce previste per le miss, sono andate alla vincitrice Melania Battafarano di San Marco; alla seconda Francesca Paola Anzillotta di Roggiano; alla terza Chiara Battafarano sorella della prima classificata; a Martina Cappellano di Mongrassano, quarta; ed a Iole Di Cianna di Roggiano (quinta). La giuria per la valutazione delle miss è stata composta da Franca Trozzo, Rosalia Bulgarino, Franco Aloia, Cristian Ruina e Raffaella Scarpelli. Uno spettacolo a tutto tondo dove al centro c’è stata soprattutto la valorizzazione della persona. Oltre alle aspiranti miss in gara, infatti, si sono alternati sul palco i cantanti Raffaella Scarpelli, Anna Maria Esposito, Pamela Naccarato e il gruppo Balanoò formato da Roberta Iapichino e Pasquale Ranuio, alcuni ballerini tra cui Rosalinda Musacchio e gli allievi d’una famosa scuola di danza normanna. Si è dato spazio inoltre alla creatività dell’artista Eleonora Cipolla e ad alcune case di moda nel comprensorio. Premiati per la loro attività: Antonio Parise, presidente regionale della Federazione Fidas Calabria, associazione che si occupa di donazione di sangue, e il ricercatore universitario Claudio Stamile. Staff dell’evento: Antonio Termine, Antonio Tripicchio, Antonio Pio Martino e Anna Gioiello.

San Marco, “Il bello di essere imprenditori, ieri e oggi”

SAN MARCO ARGENTANO - Presso la Sala consiliare del comune sanmarchese la Creo srl, società operante nel settore della consulenza e della formazione aziendale, insieme con l'associazione Alpa che eroga servizi di “coworking e consulenza” per lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali e start-up, hanno realizzato una tavola rotonda sul tema “Il bello di essere imprenditori, ieri e oggi”, un confronto appunto tra imprenditori per discutere insieme sulle problematiche e le opportunità che la Calabria offre al mondo dell'imprenditoria.

Progetto di servizio civile per la Caritas Diocesana

SAN MARCO ARGENTANO - Un progetto di Servizio civile per quattro giovani dai 18 ai 28 anni. È la Caritas della diocesi di San Marco Argentano – Scalea ad informare che è stato approvato un progetto per il Servizio civile per le quattro unità, che dovranno aver compiuto la maggiore età ed avere al massimo 28 anni e 364 giorni alla presentazione della domanda.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners