Presentato a Rossano il progetto Futur-E

ROSSANO – “Enel, Regione e Università della Calabria: nuova vita per la centrale termoelettrica di Rossano”. Questo il tema di un interessante incontro-dibattito che, nella tarda mattinata di venerdì  4 marzo, ha avuto luogo nella sala convegni della stessa centrale con sede nella città bizantina. All'incontro, in una sala affollata di numerose autorità ed imprenditori del luogo, hanno preso parte Enrico Viale (Direttore Global Generation di Enel); Luigino Filice (Pro-Rettore dell'Unical); Giovan Battista Perciaccante (Presidente Comitato Mezzogiorno e Isole dell'Ance); Andrea Falessi (Direttore Comunicazione Enel Italia). Nel corso dell'incontro è stato presentato il progetto Futur-E e il percorso per cercare proposte innovative, oltre sostenibili, per acquisire e riqualificare, allo stesso tempo, il sito industriale dell’impianto.

Allerta meteo, temporali e forti venti su tutta la Calabria

ROSSANO - (comunicato stampa) Temporali e venti forti su tutta la Calabria. Scatta l’allerta meteo per le prossime 24/30 ore a partire dalla mattinata odierna (3 Marzo). Si prevedono intense precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, accompagnate da forti venti e locali grandinate.  Il centro Com della Protezione civile di Rossano pronto alla fase di monitoraggio e di intervento.

Iniziati i lavori a Rossano per realizzare la nuova bretella stradale che costeggerà la galleria della SP 188

ROSSANO - Sono iniziati i lavori per realizzare la nuova bretella stradale che costeggerà la galleria paramassi della S.P. 188 che collega la S.S. 177 con il centro storico bizantino. La nuova bretella stradale avrà dimensioni idonee che consentiranno il transito, a doppio senso, anche ai mezzi pesanti e ai pullman di lunghezza non superiore ai 15 metri. Si tratta di un intervento d’urgenza che sarà realizzato dalla Provincia di Cosenza, con un investimento di circa 70mila euro, per far fronte alle gravi criticità dopo la chiusura dell’arteria, dal mese di novembre 2015, che collega lo Scalo alla zona alta della città del Codex.

Al via la sosta a pagamento allo scalo di Rossano

ROSSANO - (comunicato stampa) Al via, nelle prossime settimane, la sperimentazione su 255 aree di sosta a pagamento nel centro urbano dello Scalo. Via Margherita, Via Nazionale e Piazza Montalti, queste le aree individuate nelle quali gli utenti, per parcheggiare, dovranno munirsi di un ticket a pagamento. Prossimo step: coinvolgere nel programma le attività commerciali operanti nelle zone individuate, attraverso un protocollo d’intesa che sarà discusso nei prossimi giorni con le associazioni di categoria.

Anche Rossano in ginocchio per il forte vento

ROSSANO - Anche la città di Rossano, nel pomeriggio di domenica 28 febbraio, è stata flagellata dalle violente raffiche di vento (queste hanno superato i 135 km/h) che, purtroppo, hanno messo, nuovamente, in ginocchio il territorio. Il ciclone “Zissi” ha scoperchiato numerosi tetti delle abitazioni, sia allo Scalo cittadino che al centro storico, ma ha anche estirpato diversi alberi che hanno bloccato alcune strade in periferia e, soprattutto, in montagna. Tante le chiamate d'intervento arrivate al centralino dei Vigili del Fuoco.

Rossano si prepara a protestare per la chiusura del tribunale

ROSSANO - (comunicato stampa) Rossano e i rossanesi hanno la possibilità di dare prova di maturità e di forza; hanno la possibilità di dimostrare di essere capaci  di reagire unitariamente e con decisione alle ingiustizie che vengono propinate da anni in pregiudizio della nostra comunità e del nostro territorio. Una serie di ingiustizie  fra cui quella più macroscopica è la chiusura del Tribunale, disposta dallo Sato  a danno di un comprensorio di oltre 1.500,00 Kmq e di circa 150.000 abitanti.

Truffa all'Inps con danni per 500mila euro. La Guardia di Finanza denuncia 176 persone nel rossanese

Le Fiamme Gialle della Compagnia della Guardia di Finanza di Rossano, coordinati dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno smascherato, al termine di una complessa attività di indagine, una truffa perpetrata ai danni dell’INPS, ad opera di una azienda del Rossanese, operante nel settore agricolo, mediante la dichiarazione di assunzioni inesistenti, denunciando 176 soggetti e scoprendo un danno alle casse dello Stato di oltre 500.000 €.

A Rossano un progetto per la riqualificazione degli impianti sportivi

ROSSANO - (comunicato stampa) Fondo Coni, il Commissario prefettizio Aldo Lombardo approva una delibera di Giunta per proporre la realizzazione di alcune opere strategiche per il rilancio delle attività sportive in Città. Si tratta di un progetto che prevede ben quattro interventi per un importo totale di oltre 4 Milioni di euro. Dalla realizzazione di una nuova piscina comunale per finire al restyling dello stadio “Stefano Rizzo”.

Bagno di folla a Rossano per accogliere l'ex arcivescovo Santo Marcianò

ROSSANO – Bagno di fedeli a Rossano, nella serata di domenica 21 febbraio, per accogliere l'ex Arcivescovo S.E. Mons. Santo Marcianò (Nominato dal Santo Padre: Ordinario Militare d'Italia) che, in Cattedrale, ha celebrato la Santa Messa dedicata alla vita Consacrata e Sacerdotale. Un evento religioso, voluto fortemente da S.E. Mons. Giuseppe Satriano (attuale Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati), in cui si sono vissuti momenti emozionanti all'insegna della fede.

Giornata delle Guide Turistiche. A Rossano grande successo

ROSSANO – (Comunicato stampa) Tanta gente, nella mattinata di domenica 21 febbraio, ha preso parte alla Giornata Mondiale delle Guide Turistiche con visita guidata, gratuita, sia nell'incantevole centro storico di Rossano, alla scoperta del ricco patrimonio artistico (chiese, palazzi gentilizi, piazze e monumenti di epoca bizantina) e sia al Museo Diocesano di Arte Sacra dove, al momento, è custodita una copia del Codex Purpureus Rossanensis. Un manoscritto antichissimo, composto di 188 pagine (color porpora), contenente i Vangeli di Matteo e Marco che, di recente, ha ottenuto il tanto atteso riconoscimento da parte dell'Unesco quale patrimonio dell'umanità mondiale. La copia originale, tuttora, si trova a Roma per una minuziosa opera di restyling per riportare il famoso documento al suo vero splendore. Il Codex, da qui a poco, ritornerà a Rossano per essere esposto nuovamente nel Museo Diocesano in modo tale da essere ammirato dai tanti turisti provenienti da ogni parte del mondo. Un'occasione per incrementare, ulteriormente, il turismo nella città di Rossano che ha molto da offrire ai numerosi visitatori. Straordinario il lavoro svolto dalle guide turistiche del luogo che, con grande preparazione e professionalità, hanno documentato il ricco patrimonio artistico a quanti hanno partecipato all'evento. Un plauso, in modo particolare, a Michele Abastante, Grazia Mascaro, Rosa Urso, Daniela Pirillo e Natalino Scino. Guide che, in gruppo, hanno portato i tanti visitatori in giro per la città antica alla scoperta di un ricco patrimonio artistico da essere tutelato e salvaguardato nel tempo. Il tour è iniziato dalla centralissima Piazza Steri con tappe alle Chiese di San Bernardino, San Marco, Panaghja e Duomo, per poi finire la visita al Museo Diocesano, con ingresso gratuito, per far ammirare da vicino i numerosi oggetti e paramenti sacri esposti in alcune teche e le pagine del Codex tramite un maxi-schermo in digitale. I tanti partecipanti, provenienti da diversi comuni dell'intera Provincia di Cosenza e non solo, hanno vissuto una giornata indimenticabile, in cui non sono mancati momenti di aggregazione, alla scoperta, grazie anche al clima primaverile, delle bellezze monumentali presenti, da secoli, nella città di Rossano.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners