Truffa ai danni dello Stato: 134 denunce nel Pollino

CASTROVILLARI - La Guardia di Finanza della Compagnia di Castrovillari (CS), a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha smascherato una truffa ai danni dell’Inps, perpetrata da una società cooperativa con sede nella medesima cittadina mediante 133 false assunzioni di dipendenti, con un danno alle Casse dello Stato per circa 550.000 euro.

Frode all'Inps, denunciati 210 falsi braccianti agricoli e un imprenditore

CORIGLIANO CALABRO - La Guardia di Finanza di Corigliano Calabro (CS), a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, ha smascherato una truffa ai danni dell’Inps, perpetrata da una ditta individuale e da una società cooperativa mediante 210 false assunzioni di dipendenti, con un danno alle casse dello Stato per oltre 350.000 euro.

Veterinari a Scuola in un corso di formazione per il rispetto degli animali

SPEZZANO ALBANESE – Si concluderà giovedì 15 febbraio il progetto portato nelle scuole e intitolato “L'animale e l'uomo nell'ambiente e nella società” idealizzato e realizzato gratuitamente dai medici veterinari spezzanesi Giovannino Rinaldi e Brunella Luciani.
Per l'occasione di questa data, dalle 9.30 presso l'Istituto comprensivo di Spezzano Albanese, parteciperà anche la Guardia di Finanza con la propria unità cinofila per delle dimostrazioni sull'addestramento dei propri cani.

Sequestrate slot machines irregolari nella Valle dell'Esaro

ALTOMONTE - La Guardia di Finanza della Compagnia di Castrovillari ha sequestrato in un bar di Altomonte (CS) tre Slot Machine non collegate al sistema di controllo delle giocate e quindi totalmente illegali. I Finanzieri hanno rinvenuto, in una sala interna dell’attività commerciale, appositamente adibita al gioco, tre apparecchi privi dei certificati di conformità nonché del collegamento alla rete telematica di controllo delle giocate.

Il procuratore Facciolla presenta i risultati delle attività in materia di ambiente

CORIGLIANO - Si è tenuta giovedì 8 febbraio, presso la sede della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro, la conferenza stampa del Procuratore della Repubblica di Castrovillari, Eugenio FACCIOLLA, di presentazione dei risultati dell’attività di polizia giudiziaria in materia ambientale eseguita sul territorio ricadente nel circondario della Procura. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il Comandante della Capitaneria di porto, Capitano di Fregata (CP) Canio MADDALENA, il Comandante del Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza, Tenente Colonnello Domenico TAVONE e, per il Dirigente Generale della Regione Domenico PALLARIA, i tecnici Ing. Francesco PETRONE ed Ing. Giovanni STENTA.

Trasportava 42 ovuli con eroina, arrestato corriere internazionale della droga

SIBARI - I Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari, hanno tratto in arresto, in fragranza di reato, un cittadino pakistano che trasportava in un bagaglio 400 gr. di eroina purissima all’interno di 42 ovuli ancora sigillati.
I Baschi Verdi, con l’ausilio dell’unità cinofila, nell’ambito di un articolato dispositivo di controllo del territorio disposto, tra gli altri, nel piazzale degli arrivi degli autobus in prossimità della stazione ferroviaria di Sibari, nelle prime ore dell’alba, procedevano al controllo dei passeggeri appena giunti con un bus di linea proveniente da Milano.

Assenteismo Regione Calabri, 7 misure cautelari per dipendenti in servizio a Cosenza

COSENZA - I militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Cosenza, hanno notificato 7 misure cautelari personali nei confronti di altrettanti dipendenti della Regione Calabria, indagati per truffa aggravata ai danni di Ente Pubblico.
In particolare, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, attraverso una minuziosa attività di appostamento, osservazione e controllo del personale dipendente della Regione Calabria impiegato alla sede di Cosenza, hanno accertato le condotte illecite di alcuni dipendenti pubblici consistenti sia nel far attestare falsamente la propria presenza in servizio, sia nell’allontanarsi dal posto di lavoro senza autorizzazione.

Sequestrata autocisterna con 4500litri di gasolio di illecita provenienza

ROSSANO - I Finanzieri della Compagnia di Rossano, coordinati dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno rinvenuto e posto sotto sequestro un quantitativo pari a 4500 litri di gasolio privo di documentazione di tracciabilità e indebitamente impiegato come carburante per autotrazione nonché per uso agricolo, arrestato in flagranza di reato l’autista di un’autocisterna e denunciato a piede libero il destinatario del carburante.

Rubano energia elettrica a Sibari, denunciate 3 persone

CASSANO - I Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari, nel corso di specifiche attività di polizia, hanno denunciato tre soggetti responsabili di furto di energia elettrica. In particolare, le Fiamme Gialle, nel Comune di Cassano allo Jonio (CS) - Frazione Sibari, rilevavano il furto di energia elettrica realizzato mediante l’allaccio abusivo alla rete nazionale.
All’interno di un caseggiato composto da tre edifici adiacenti, apparentemente privi di allacci elettrici, i militari constatavano la presenza di elettrodomestici e lampade a soffitto.

Truffa ai danni dell'Inps, la Finanza scopre 160 falsi braccianti

JONIO - La Guardia di Finanza di Montegiordano (CS), a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha smascherato una truffa ai danni dell’INPS di oltre 110.000 euro. A tanto ammontavano le indennità di disoccupazione, sussidi di maternità, assegni familiari e indennità di malattia illecitamente richieste dai falsi braccianti.
L’indagine delle Fiamme Gialle, svolte in stretta collaborazione con l’I.N.P.S di Rossano, ha interessato un’azienda agricola avente sede nella provincia di Matera che, mediante la predisposizione di falsi contratti di fitto/comodato di terreni, ha dichiarato una rilevante disponibilità di fondi agricoli idonei a giustificare, con riferimento al solo anno 2014, l’assunzione fittizia di 160 OTD (operai agricoli a tempo determinato) e la dichiarazione di ben 16.000 false giornate lavorative.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners