Calcio (Promozione), Henry Okoroji sceglie il Roggiano

  • Pubblicato in Calcio

ROGGIANO GRAVINA - Il richiestissimo Henry Okoroji alla fine sceglie il Roggiano. Il forte centrale difensivo nigeriano, ultima stagione al Siderno dove ha raggiunto i playoff, arriva a comporre le fondamenta di un reparto difensivo che si preannuncia di prim’ordine per il già annunciato mister Bruno Caligiuri.

Acqua razionalizzata nelle zone rurali di San Marco

SAN MARCO ARGENTANO - C’è penuria d’acqua da alcuni giorni in alcune zone del territorio sanmarchese, al punto che il sindaco Virginia Mariotti ne ordina un uso più razionale oltre a stabilire un frazionamento dell’approvvigionamento. Accade particolarmente in alcune contrade rurali come le frazioni Miglioria, Perdisacco, Piano delle Rose, Fraccicco, Colle del Lupo, Campo Sereno, ecc.

Piazzale della Chiesa di Pianette realizzato dai fedeli

SAN MARCO ARGENTANO - C’è da rifare il piazzale antistante la Chiesa in economia? Non c’è limite, come si dice, alla provvidenza, poiché mai come in questi casi emerge l’operosità dell’intera collettività. L’edificio di culto, Santa Maria Assunta, si trova in località Pianette, praticamente al confine tra tre territori: San Marco Argentano, Roggiano Gravina e Santa Caterina Albanese

Protocollo d’intesa ad Altomonte contro il gioco d’azzardo

ALTOMONTE - Approvato, nei giorni scorsi, uno schema di protocollo d'intesa per la prevenzione della diffusione del gioco d'azzardo. L’ha deciso, con i poteri della Giunta, il commissario straordinario Eufemia Tarsia. Il funzionario prefettizio ha fatto propria la proposta di deliberazione del responsabile del Settore amministrativo, riscontrando “l’utilità e l’opportunità per il buon andamento dell’Ente, nel rispetto dei principi di pubblicità, trasparenza, efficienza dell’azione amministrativa per il perseguimento dei fini statutari di sviluppo e di progresso civile, sociale ed economico della comunità amministrata e di tutela dei territori comunali”.

Superare la disabilità grazie ad uno spirito nuovo

S. AGATA D’ESARO - “Oltre le barriere”: già il nome dell’associazione costituita da alcuni mesi e presieduta dalla sociologa Esperia Piluso, dà il senso della voglia di “oltrepassare” alcuni steccati. Barriere che – nel corso degli anni – si sono sempre frapposte fra le istituzioni e chi vive quotidianamente la disabilità. Nasce così un nuovo modo di vivere questa condizione di vita, grazie soprattutto all’impegno dei genitori dei “diversabili” ma anche ad una nuova consapevolezza di “accogliere” chi è meno fortunato di noi.

Solidarietà fra prevenzione e immigrazione, se n'è parlato a Roggiano Gravina

ROGGIANO GRAVINA  - La presenza dell’assessore regionale alla cultura, Maria Francesca Corigliano, ha impreziosito l’evento socio-culturale organizzato dall’Arco (Associazione Ri-uniti Calabria oncologia). L’esponente della Giunta Oliverio ha «lodato il fermento culturale dell’Esaro» aggiungendo di essere rimasta «colpita dalla varietà di competenze estrinsecate del corso della serata». “Non solo terapie”, questo il nome dato all’incontro, s’è occupato di solidarietà: quella dei corridoi di un qualsiasi reparto oncologico e quella che ci deve essere, attraverso l’accoglienza, verso quei migranti ai quali bisogna dare la giusta attenzione.

La maggioranza che governa Sant'Agata perde due pezzi

S. AGATA D’ESARO  - A poco più di due anni dal rinnovo amministrativo, la maggioranza consiliare perde due esponenti. La notizia ufficiale arriva dal sindaco Luca Branda che ha informato i cittadini. «Tramite una formale comunicazione – si legge nella nota – i consiglieri Angelo Sirimarco e Aldo Spinelli, “non condividendo la linea politico-amministrativa del gruppo di maggioranza “Il Gabbiano”, si sono dimessi».

Chiesti i domiciliari per il 47enne di San Marco Argentano

SAN MARCO ARGENTANO - L’interrogatorio di garanzia al quale è stato sottoposto L. C., il 47enne di San Marco Argentano, assistito di fiducia dall’avvocato Benigno Cerchiaro del foro di Paola, si è tenuto regolarmente presso il carcere di via Popilia a Cosenza, dove lo stesso si trova rinchiuso da lunedì scorso. L’uomo, accusato di stalking, minacce, presunta violenza sessuale e addirittura di tentato omicidio nei confronti dell’ex moglie dalla quale si era separato,

Stalking, violenza e minacce: arrestato 47enne a San Marco

SAN MARCO ARGENTANO - Il primo reato è quello di stalking fatto a più riprese ma si parla anche di diverse e pesanti minacce fisiche reiterate nel tempo e soprattutto anche di presunta violenza sessuale e addirittura tentato omicidio nei confronti dell’ex moglie di circa 40 anni dalla quale si sarebbe separato non da molto tempo. I gravissimi fatti sono stati contestati ad un 47enne di San Marco Argentano, L. C., difeso di fiducia dall’avvocato Benigno Cerchiaro del foro di Paola e lo stesso è ora rinchiuso, con le accuse predette, presso il carcere di via Popilia a Cosenza.

Il Sindaco di Fagnano invita la minoranza al contraddittorio

FAGNANO CASTELLO - Il sindaco fagnanese Giulio Tarsitano ha dichiarato già nei giorni scorsi la «sua estraneità ai fatti» in ordine alla vicenda di Gennaro Marsiglia, sindaco di Aieta e responsabile del servizio finanziario in alcuni enti, arrestato dalla GdF su inchiesta della Procura della Repubblica di Paola insieme ad altri due soggetti. Ma visto il perdurare delle “illazioni” sulla questione, in special modo da parte del gruppo di minoranza “Uniti per Fagnano”, il primo cittadino è costretto a tornare sulla questione, invitando soprattutto i consiglieri d’opposizione al “contraddittorio pubblico”. 

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners