Solidarietà fra prevenzione e immigrazione, se n'è parlato a Roggiano Gravina

ROGGIANO GRAVINA  - La presenza dell’assessore regionale alla cultura, Maria Francesca Corigliano, ha impreziosito l’evento socio-culturale organizzato dall’Arco (Associazione Ri-uniti Calabria oncologia). L’esponente della Giunta Oliverio ha «lodato il fermento culturale dell’Esaro» aggiungendo di essere rimasta «colpita dalla varietà di competenze estrinsecate del corso della serata». “Non solo terapie”, questo il nome dato all’incontro, s’è occupato di solidarietà: quella dei corridoi di un qualsiasi reparto oncologico e quella che ci deve essere, attraverso l’accoglienza, verso quei migranti ai quali bisogna dare la giusta attenzione.

D'Ambra presenta a Lamezia un documento sulle politiche giovanili

LAMEZIA TERME - «In un momento storico così difficile, caratterizzato da una forte crisi economica, sociale, identitaria, è necessario prestare particolare attenzione alle nuove generazioni e alle problematiche ad esse connesse». Lo scrive in una nota Francesca Rosa D'Ambra, vice segretaria nazionale dei Giovani Socialisti, originaria di Malvito, che ieri mattina nel corso della due giorni "Gli Stati Generali per le politiche giovanili" tenutasi a Lamezia ha presentato un documento all'assessore regionale alle politiche giovani per la creazione di un osservatorio permanente sulle politiche giovanili, appunto. «Il rapporto al giorno d’oggi tra i giovani e la politica -continua D'Ambra- è molto complesso. I dati parlano chiaro, siamo dinanzi ad un periodo di grave deficit democratico che colpisce principalmente le nuove generazioni che disilluse e tal volta, disinformate schivano la politica e le istituzioni. Un paese che investe nelle capacità dei giovani significa porre le basi per la creazione di una società futura solida e preparata.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners