Il Premio Pettoruto dedicato a Carlo Alberto Dalla Chiesa

SAN SOSTI - Conclusa, con un nuovo straordinario successo, la II edizione del "Premio Pettoruto". Profonde e di spessore le lettere vincitrici “vergate a mano” per il concorso “Il ritorno alla penna” imperniato sul tema della “Legalità” e dedicato al compianto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. D’alta levatura e sensibilità la presenza di Simona Dalla Chiesa, giornalista e figlia del “Servitore dello Stato”, alla fine omaggiata di un dipinto raffigurante il suo caro papà eseguito dalla pittrice Giuditta Marasco.

Eletti i vertici della Consulta Giovanile a Castrovillari

CASTROVILLARI - Questo pomeriggio, nel Palazzo di Città di Castrovillari, si è riunita la Consulta Giovanile per eleggere il presidente, con poteri consultivi nei confronti del Consiglio e dell'Amministrazione Comunale, il suo vice ed il segretario.
Erano presenti per l’occasione il componente di diritto del Consiglio Comunale per la maggioranza, Nino La Falce, oltre Cristina Cosentino, delegata del Sindaco nell’organismo e già referente per il progetto Verticalia. Invece, Giuseppe Santagada, componente di diritto del Consiglio per la minoranza, era assente per impegni di lavoro.

Castrovillari al lavoro verso la Consulta Giovanile

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) “Mercoledì 19 aprile, alle ore 11, nella Sala Consiliare del Palazzo di Città di Castrovillari si terrà il Convegno di presentazione della Consulta giovanile, approvata con Delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 6 aprile 2016”.
Lo rendono noto il delegato del Progetto Verticalia – Democrazia dal basso – Cristina Cosentino, l’assessore all’Istruzione Giuseppe Russo, la presidente della quarta Commissione consiliare “Sport, Turismo, Pubblica Istruzione, Cultura e Tempo Libero”, Serena Carrozzino.
“L'organismo sarà composto -viene spiegato- da ragazzi di età compresa tra i 14 e i 28 anni, i quali andranno a costituire un'Assemblea e ad eleggere il Presidente della Consulta con poteri consultivi nei confronti del Consiglio e dell'Amministrazione Comunale”.

Dario D'Atri invita i giovani castrovillaresi a partecipare alla Consulta Giovanile

CASTROVILLARI - «Che la condizione dei giovani in questo periodo storico sia particolarmente difficile, è ormai un dato di fatto. Si tratta di un disagio che milioni di giovani insieme alle loro famiglie, vivono quotidianamente sulla propria pelle. Il problema principale è costituito, senza dubbio, dalla mancanza di opportunità lavorative». Così Dario d’Atri, Consigliere Comunale Città di Castrovillari, commenta il particolare momento di crisi che sta mettendo a dura prova il presente di tanti giovani con il rischio di comprometterne anche il futuro. «Quel lavoro che nobilita l’uomo -continua D'Atri-, che permette di poter progettare un futuro, partendo dalla sacrosanta realizzazione personale alla possibilità di condurre una vita dignitosa, è ormai diventato un traguardo sempre più difficile da raggiungere, soprattutto se si parla in termini di stabilità».
E su questa riflessione l'appello è alla politica che, nei confronti dei giovani, «dovrebbe assumere delle decisioni forti, proporre e attuare manovre che consentano a questa situazione di stallo di poter muovere i primi passi».

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners