A Matera gli chef calabresi ottengono ottimi riconoscimenti

A Matera gli chef calabresi ottengono ottimi riconoscimenti

COSENZA – Ancora soddisfazioni per la Calabria e, in particolar modo, per la provincia di Cosenza in tema di chef. Infatti, è stata una partecipazione di pregevole successo quella calabrese a Matera all'XI edizione del simposio nazionale "Le stelle della ristorazione". Per l'occasione la delegazione APCI Calabria, capitanata dallo Chef Executive Giuseppe Romano, presidente regionale, ha partecipato con il vice presidente Francesco Pucci e 10 suoi delegati. Qui la terra calabra ha incassato premi grazie allo chef Francesco Luci, presidente provinciale alto Jonio e originario di Spezzano Albanese, allo chef Nico Fratto; allo chef Luigi Mazzei; allo chef Luigi Quintieri; allo chef Antonio Fuoco; allo chef Francesco Audia; allo chef Andrea Di Costa; allo chef Giuseppe Romano; allo chef Francesco Pucci; alla chef Eleonora Marcello.

La due giorni ha visto la partecipazione di oltre 150 Chef provenienti da tutta Italia, ma anche dall'estero; seppur le varie delegazioni regionali hanno sfoggiato il meglio delle proprie produzioni, soprattutto viticole autoctone, quella della regione Calabria non è stata seconda a nessuno, grazie all'eccellente progresso avvenuto negli ultimi anni sia sotto il profilo enogastronomico che sotto quello più puramente professionale. «Ora -afferma il presidente APCI Calabria, Giuseppe Romano- l'obiettivo è partecipare, e se possibile vincere, alla prossima "Coppa del mondo di cucina" in programma in Lussemburgo nel 2018».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners