Gagliardi sulla Sanità: "investire su diagnostica e prevenzione"

SARACENA – (Comunicato stampa) «La rete ospedaliera deve garantire il diritto alla salute. Deve essere efficace per i malati ed economica per i cittadini. La sanità deve essere a servizio dei cittadini e non dei politici o di caste e gruppi che tutelano solo i propri interessi, così come è testimoniato in modo macroscopico dalle tensioni in atto da decenni negli ospedali di CORIGLIANO e ROSSANO sullo Ionio e negli ospedali di CETRARO e PAOLA sul Tirreno. È necessario lavorare ed investire anche sulla prevenzione e sulla diagnostica, recuperando il ruolo strategico del medico di base, mentre si continua a preoccuparsi soltanto della cura».

Forza Italia Castrovillari dice basta alla "lenta agonia" sulla Sanità

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) «Si erge alto il grido di protesta contro il perdurare del degrado della sanità locale ed in particolare contro il persistente ridimensionamento dell’Ospedale di Castrovillari». Lo scrive in una nota il coordinatore di Forza Italia Castrovillari, Roberto Senise, che aggiunge: «Non è più possibile sottacere gli errori programmatori, organizzativi e gestionali perpetrati a Castrovillari dal mondo politico e governativo con gravissime ricadute nei confronti delle classi sociali più deboli che si trovano a peregrinare tutti i giorni per i vari nosocomi regionali ed extraregionali alla ricerca di ricoveri o prestazioni sanitarie adeguate ed a volte urgenti che gli spetterebbero di diritto, ma che da un po’ di tempo sembrano essere una richiesta non dovuta, e con dispendio economico per i cittadini.

Fiaccolata in difesa della salute dei cittadini

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Quale sanità può tutelare fino in fondo, e come, il diritto alla salute dei cittadini? E’ questa la domanda e il punto della manifestazione, qual è la fiaccolata del prossimo 14 ottobre (a cui interverrà -come è stato richiamato nell’ultimo Consiglio dal Sindaco Lo Polito mentre ribadiva, nel dare la risposta ad una apposita interpellanza delle Civiche, posta dal consigliere Laghi, che richiamava anche la questione dell’Unità di Chirurgia, il costante e massimo impegno per la Salute nella Zona- anche il primo cittadino del capoluogo del Pollino che invita tutti gli abitanti del Territorio a partecipare), organizzata dalle sei Associazioni aderenti al “Comitato territoriale per la tutela della salute e dell’Ospedale di Castrovillari” (AFD, AVIS, AVO, Medici Cattolici, Non Più Soli, Solidarietà e Partecipazione), in difesa proprio del diritto alla salute dei cittadini di tutto il comprensorio del Pollino.

Aumento di tumori nel territorio. Lirangi chiede l'intervento del ministro Lorenzin

TERRANOVA DA SIBARI – I numerosi casi di tumore all'apparato gastro-intestinale registrati nel comune di Terranova da Sibari mettono in allarme il sindaco Luigi Lirangi. È questi, infatti, attraverso una missiva indirizzata al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a chiedere interventi di monitoraggio e prevenzione su un territorio che, a quanto pare, affronta una piaga non indifferente. Il sindaco, infatti, parla di “grave problema” che affligge il territorio “da circa un ventennio” e che oggi “merita particolare attenzione”.

Soccorso dalla Guardia di Finanza uomo colto da infarto in montagna

ROVITO – (Comunicato stampa) Nella giornata di mercoledì 14 settembre i militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Cosenza hanno salvato un soggetto impegnato nella ricerca di funghi nelle zone montuose del comune di Rovito (CS), improvvisamente colpito da un malore.
Provvidenziale l’intervento dei militari del S.A.G.F., unitamente al personale del locale 118, attivati dall’allarme lanciato da un'altra persona che stava passeggiando, nei sentieri di montagna, insieme al malcapitato.

Emergenza Sanità nell'Esaro, salvato giovane da incidente a San Marco. Il sindaco chiede attenzioni

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) L’attenzione dell’Amministrazione comunale di San Marco sui problemi del presidio sanitario è sempre viva e costante. Nei giorni scorsi si è riunita due volte la Conferenza dei Sindaci per discutere delle tante problematiche del presidio sanitario e per concordare le iniziative da intraprendere a difesa della sanità territoriale. La funzione del presidio della cittadina normanna è di vitale importanza e utilità, sia per la sua posizione strategica, sia perché, in circa trent’anni di attività, è stato un valido punto di riferimento per la vasta popolazione, circa sessantamila abitanti, delle valli dell’Esaro e del Crati.

Nuova organizzazione Sanitaria: le preoccupazioni della FP Cgil

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Giovedì 28 luglio, presso la Cgil di Castrovillari si è tenuta una riunione dell’esecutivo della Funzione Pubblica Cgil Sanità a cui hanno partecipato il Segretario generale della Categoria Francesco Spingola, il Segretario regionale della Cgil medici Francesco Masotti, il Coordinatore provinciale Cgil medici Giuseppe Angelo Vulcano, la presidente del Comitato direttivo Pina Cavallo, gli eletti RSU dell’ASP Gianni Di Diego, Sandra De Napoli e Giuseppe Campanella, nonché numerosi rappresentanti territoriali del comparto. Ha portato il proprio contributo alla riunione, con particolare riferimento ai temi della terza età e del disagio sociale, il Segretario generale dello Spi Cgil comprensoriale Gaetano Rubini.

Auto medicale per anziani pronta per tredici comuni del Pollino

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) È stata consegnata al capoluogo del Pollino, in qualità di Comune, capodistretto di quello socio-assistenziale di Castrovillari, una macchina medicale, per precisione una Fiat Doblo, acquistata con i fondi PAC (Piano di Azione e Coesione).
Questa servirà per la cura ed il trasporto di anziani non autosufficienti ultra sessantacinquenni residenti nei tredici Comuni del Distretto che, per la orografia del comprensorio, necessitano di mezzi che li possano raggiungere agevolmente.

Operazione "Fentanil", a Bisignano scoperto giro di farmaci psicotropici

BISIGNANO – (Comunicato stampa) Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Rende, con la collaborazione della Compagnia di Cosenza e di San Marco Argentano, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali e di sequestro preventivo per equivalente, emessa dal G.I.P. d.ssa Giuseppa FERRUCCI del Tribunale di Cosenza nell’ambito dell’operazione “FENTANIL”.
Le indagini coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso la Procura di Cosenza Dottor Giuseppe Visconti e condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende, all’epoca diretto dal Ten. MARINO Giovan Battista, hanno portato all’emissione dei seguenti provvedimenti cautelari:

Alimentazione e Cancro al centro di un convegno a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Nel segno della prevenzione, della salute, dell’informazione, dell’educazione e della qualità della vita, a partire da tutto ciò che implica l’alimentazione nelle patologie tumorali.
Una full immersion importante quanto fondamentale nei giorni nostri proprio su questi fattori e valori la propone il convegno su “Cancro & alimentazione” che si terrà il prossimo 2 aprile nella sala convegni del Castello aragonese grazie ad una sinergia di compartecipazioni guidata dall’A.N.A.S, l’Associazione nazionale di Azione Sociale, organizzatrice dell’evento, che si avvale del Comune di Castrovillari, dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza e dell’Associazione La Mongolfiera per fare il punto.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners