Giornata di studi all'Unical sul "Fascicolo del fabbricato"

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Giornata di studi all'Unical sul "Fascicolo del fabbricato"

RENDE - “Dal fascicolo del fabbricato alla manutenzione programmata, la riqualificazione del patrimonio immobiliare per superare l’emergenza e per la trasparenza del mercato”. E’ questo il tema della giornata di studio promossa per mercoledì 31 gennaio, a partire dalle 9,30, presso l’Aula Caldora dell’Università della Calabria.

All’origine dell’iniziativa, promossa dall’associazione Tutela Civium, di cui è presidente Gianfranco Pisano - “c’è la constatazione che nel nostro Paese - si legge in una nota - siamo abituati da sempre ad operare nella fasi di emergenza, al drammatico avverarsi di calamità, mentre è completamente assente la cultura della programmazione degli interventi fatta nell’operare quotidiano, considerando che quattro anni fa i governi degli stati membri dell’ONU concordarono l’adozione del cosiddetto Quadro di Hyogo, un piano di azione per ridurre la vulnerabilità collettiva di fronte ai pericoli naturali”.
“Questo - prosegue la nota - porterebbe a contenere sensibilmente i costi degli interventi senza considerare le possibilità di evitare o quantomeno limitare danni catastrofici e talvolta la perdita di vite umane”. Per i promotori dell’iniziativa, organizzata in collaborazione con gli ordini degli ingegneri, degli architetti, dei geometri e dell’Anaci Calabria, col patrocinio della Regione e dell’Unical, gli strumenti ed i metodi da mettere in campo per il superamento della cultura emergenziale verso quella programmatoria sono molteplici. Tra questi c’è il Fascicolo del fabbricato che è certamente quello più noto e meno utilizzato per motivi oggi difficilmente giustificabili. La giornata di studio, quindi, studio si propone pertanto di illustrare da diverse angolazioni, i rispettivi vantaggi dell’adozione del Fascicolo del fabbricato che potrebbe partire con una adozione su basi volontarie opportunamente sostenuta sul piano finanziario.”Lo startup che questo genererebbe - è spiegato - trova riscontro immediato nel mercato del lavoro edilizio fortemente penalizzato dalla crisi, nella possibilità di riqualificare gran parte del patrimonio immobiliare a costi contenuti in quanto programmati, nel costituire una cultura di trasparenza e verità, con riflessi nel campo delle valutazioni e delle assicurazioni immobiliari sotto certi aspetti rivoluzionari. I lavori saranno introdotti dall’assessore regionale ai lavori pubblici, Roberto Musmanno. Questo il programma:
ore 9:30 Saluti Istituzionali
prof. Gino Mirocle CRISCI (Rettore università degli studi della Calabria)
geom. Gianfranco Pisano (presidente Tutela Civium)
ing. Carmelo Gallo (Presidente Ordine degli Ingegneri)
arch. Pasquale Costabile (Presidente Ordine degli Architetti)
dott. Geol. Alfonso Ivan Aliperta (Presidente Ordine dei Geologi)
Geom. Giuseppe Arlia (presidente Collegio dei Geometri della Provincia di Cosenza)
Avv. Mulonia Gaetano ( Presidente ANACI Calabria)
ore 10:15 Introduzione
prof. Roberto Musmanno (assessore lavori Pubblici)
I sessione
ore 10:30 Vulnerabilità del patrimonio edilizio - Il fascicolo del fabbricato come strumento di controllo permanente prof. Raffaele Zinno (università della Calabria)
ore 10:55 Edilizia Scolastica - quale sicurezza per i nostri figli
ing. Giuseppe IIRITANO (Dirigente Settore Lavori Pubblici Regione Calabria)
ore 11:20 "Le politiche di sostegno alla riqualificazione energetica degli edifici in Calabria"
avv. Maria Rosaria Mesiano (Dirigente Settore Politiche Energetiche ed Efficienza Energetica Regione Calabria)
11:40 Strumenti di finanza solidale per riqualificare il proprio condominio
Ing. Andrea Ceoletta (Responsabile relazioni esterni Harley & Dikkinson)
12:05 Prevenzione e manutenzione: due facce della stessa medaglia
prof. Alberto Prestinizzi(Gonsiglio Nazionale dei geologi)
12:30 Sisma e caos: una nuova via per capire il terremoto; Riflessione sulla messa in sicurezza degli edifici;
Ing. Massimo Mariani, Consigliere del Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI).
13:00 – 14:30 – break Time
II Sessione
14:30 Dal fascicolo del fabbricato alla manutenzione programmata: il ruolo degli amministratori condominiali
Salvatore LE PERA - Vice Presidente ANACI Calabria e Presidente ANACI Cosenza
15:00 Responsabilità dell’amministratore nell’omissione della manutenzione
Avv. Cosmo Maria Gagliardi (Direttore Centro studi ANACI Cosenza)
15:30 Riflessi del fascicolo del fabbricato sul mercato immobiliare
Geom. Carmine DE FILIPPO - Tesoriere ANACI Cosenza - Associato Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionali
16:00 Proposte Lavorative Future a Cura della Regione Calabria e degli ordini Professionali
 17:00-17:30 interazione Conclusioni dei Lavori

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners