Sciammarella nuovo presidente della Pro Loco di San Benedetto

S.BENDETTO ULLANO - La Pro Loco di San Benedetto Ullano ha il suo nuovo presidente. E’ Piero Sciammarella. L’elezione è avvenuta all’unanimità al termine dell’assemblea dei soci della Pro Loco del piccolo e ridente centro arbëreshë, convocata in seduta straordinaria e presieduta dal vicepresidente Mario Capparelli. Sciammarella, da sempre impegnato nella promozione e valorizzazione delle bellezze paesaggistiche e culturali della Calabria con le sue pubblicazioni periodiche come Klichè e il Viaggio, sostituisce Giovanni Alibrandi deceduto nei mesi scorsi.

Arriva l'Appennino Bike Tour a San Benedetto Ullano

S. BENEDETTO ULLANO - Ci si prepara, a San Benedetto Ullano, ad ospitare la tappa dell'Appennino Bike Tour. Si tratta della più grande pedalata ecologica d'Italia con staffetta istituzionale dei sindaci che porteranno il drappo tricolore da municipio a municipio lungo tutta la dorsale appenninica unendo l'Italia da nord a sud con l'obiettivo di promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio e rilanciarne il patrimonio ambientale. Un ciclo-viaggio in 42 tappe, dalla Liguria alla Sicilia, attraverso 296 comuni, 25 parchi nazionali e regionali. Si parte il 15 luglio da Altare, in provincia di Savona, dall’Appennino ligure, e terminerà il 25 agosto ad Alia, in provincia di Palermo.

Inaugurato Palazzo Bisciglia a San Benedetto Ullano

S.BENEDETTO ULLANO - Palazzo Bisciglia apre alla cultura. Partecipata cerimonia, a S.Benedetto Ullano, per l'inaugurazione dello storico palazzo e la riapertura della biblioteca. Un importante momento, appunto, per la storia e l'identità della piccola comunità arbëreshë. “Al termine dei lavori di restauro, è stato restituito alla nostra comunità - ha evidenziato la sindaca del piccolo centro, Rosaria Capparelli - uno dei palazzi del centro storico, che ritorna ai suoi antichi splendori ed aspira a diventare luogo simbolo della nostra cultura di appartenenza. L’intervento di recupero non ha riguardato solo l’aspetto architettonico, ma anche quello culturale ed immateriale in un progetto più ampio di valorizzazione della cultura arbëreshë”.

Anche a San Benedetto Ullano arriva "Una scelta in Comune"

S.BENEDETTO ULLANO - Anche a San Benedetto Ullano è possibile esprimere e far registrare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo e rilascio della carta d'identità. Il municipio del piccolo centro arbëresh, infatti, è tra i primissimi comuni calabresi ad aderire al programma “Donare gli organi: una scelta in Comune”, promosso dai Ministeri della Salute e dell’Interno. Il progetto - volto a far crescere la cultura della donazione, ma anche alla semplificazione delle pratiche burocratiche - è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa dal direttore del Centro Regionale Trapianti della Calabria, Pellegrino Mancini, e dal sindaco di S. Benedetto Ullano, Rosaria Capparelli.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners