Malcontento a Luzzi per i lavori alla Sambucina

LUZZI - Fanno discutere, e non poco, i lavori di sistemazione idrogeologica e consolidamento dell’area antistante la storica abbazia della Sambucina. L’intervento fa parte di un ampio progetto avviato nel 2011 dall’esecutivo di “Palazzo Vivacqua”, con l’allora assessore ai lavori pubblici Gianpiero Basile, finanziato dal Ministero dell’Ambiente per un importo complessivo di un milione di euro ed inerente a tre aree (le località Sambucina, Castagna e Luzzi centro), appaltato dall’Ufficio del Commissario Delegato della Regione Calabria e finalizzato alla mitigazione del rischio frana e messa in sicurezza. Nelle scorse settimane sono iniziati i lavori che interessano il centro abitato della Sambucina e si sta procedendo con la canalizzazione dell’acqua piovana.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners