Luzzi, scuole illuminate a giorno dopo i continui furti

Luzzi, scuole illuminate a giorno dopo i continui furti

LUZZI - Tutti gli edifici delle scuole dell’infanzia e della primaria, ad iniziare dai plessi di Valleleotta e Gidora, saranno illuminati a giorno. Lo ha deciso l’amministrazione comunale di “Palazzo Vivacqua” per fronteggiare il fenomeno dei continui furti nelle scuole. A renderlo noto attraverso i social è il dirigente scolastico del Circolo Didattico “Giuseppe Marchese”, Umile Montalto, dopo averlo appreso dall’assessore alla Pubblica Istruzione Graziella D’Acri e dal funzionario comunale Italo Marino.

Il preside Montalto, infatti, nei giorni scorsi aveva espresso la propria indignazione dopo l’ennesimo furto all’interno della scuola. “Non c’è azione più spregevole, da parte di un adulto, - aveva denunciato a gran voce - che rubare ad un bambino”. Diversi gli episodi, appunto, verificatisi nonostante l’impegno delle forze dell’ordine.  L’ultimo furto solo un paio di settimane fa con i soliti ignoti che si sono introdotti nel plesso della scuola di Valleleotta per rubare tre proiettori delle lavagne interattive multimediali dei piccoli scolari del plesso vallivo. A tal proposito è da segnalare la lodevole iniziativa di un imprenditore locale, titolare di un supermercato, il quale ha deciso di fornire gratuitamente i tre proiettori rubati all’interno della scuola di Valleleotta, consentendo così agli alunni di poter usufruire di una didattica formativa   ed al passo coi tempi. Presto, inoltre, dovrebbero iniziare anche i lavori riqualificazione dello spazio esterno dell’edificio scolastico di Civita e disporre l’utilizzo della ludoteca.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners