Inaugurata la strada Rosole/Masistro e valorizzerà il Territorio

MORANO - Il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, e i sindaci di Morano, Nicolò De Bartolo, e di Saracena, Renzo Russo, hanno inaugurato ieri la strada montana Rosole/Masistro. L’antico tracciato, immerso tra le faggete ad alto fusto, connette la rete viaria rurale di contrada Campotenese, in territorio di Morano, ai Piani di Masistro, (Saracena). Il percorso, dotato di un fondo comodo e sicuro che favorisce l’approdo veloce ai siti più suggestivi dell’area protetta, si estende per circa 3 km e colma gradualmente il dislivello altimetrico sino a toccare i 1200 mt di località Masistro, da dove, si raggiungono facilmente Piani di Novacco.

Primo impegno istituzionale per il neoassessore Roberto Berardi

MORANO – (Comunicato stampa) Il consigliere comunale Roberto Berardi inaugura il suo mandato di assessore partecipando al secondo forum per la rinascita dei centri storici calabresi tenutosi venerdì scorso a Cosenza per volontà dell’Associazione Pctc (Prima che tutto crolli).
Ne avevamo riferito qualche settimana fa, allorché con specifico atto deliberativo l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale ha dichiarato ammissibile la proposta di legge n. 273 di iniziativa popolare, che presenta una serie di norme finalizzate alla rigenerazione dei centri storici e in materia ambientale. In quella circostanza avevamo segnalato il completamento dell’iter propositivo e l’avvio della fase legislativa vera e propria, la quale dovrà essere votata dal Consiglio regionale entro il 28 marzo prossimo.

Varata la Giunta De Bartolo bis

MORANO - Il sindaco Nicolò Bartolo, con proprio atto, nei giorni scorsi ha azzerato la Giunta comunale, quindi, a distanza di ventiquattrore ha riposizionato i consiglieri e ridistribuito le deleghe. Un rimpasto che porta a un «nuovo assetto dell’esecutivo», così il primo cittadino, «in vista dei traguardi finali che l’Amministrazione intende raggiungere entro la fine della consiliatura».

Posizionato l'undicesimo defibrillatore a Morano

MORANO - Ampliata la rete di defibrillatori semiautomatici presenti nel territorio di Morano e legate al “Progetto Vita”. E’ stato installato, infatti, all’ingresso del chiostro di san Bernardino da Siena il presidio medico n. 11, donato tempo fa al Comune dall’azienda che gestisce il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti in loco.
Le procedure di utilizzo non differiscono dalle solite, illustrate nei vari percorsi formativi attivati negli anni. Quando una persona è colpita da fibrillazione ventricolare e conseguente arresto cardiocircolatorio, occorre allertare immediatamente l’emergenza sanitaria e fornire all’interlocutore del 118 informazioni dettagliate per localizzare il paziente. Bisogna quindi recarsi immediatamente alla postazione più vicina, prelevare il defibrillatore e procedere con l’applicazione delle placche al torace.

A Morano la Festa della Bandiera è stata rinviata

MORANO - Rinviata a data da destinarsi la Festa della Bandiera, edizione 2017. La decisione «sofferta quanto imprevista, è il risultato di una serie di situazioni sfavorevoli delle quali, con sommo rammarico, abbiamo dovuto prendere atto e di conseguenza determinarci». Così il sindaco Nicolò De Bartolo e l’assessore alla Cultura Emilia Zicari motivano la cancellazione dal cartellone estivo, il cui lancio avverrà nei prossimi giorni, della Festa della Bandiera.

Finanziati al Comune due progetti di Servizio Civile Nazionale

MORANO - La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha ammesso a finanziamento due progetti proposti dal Comune di Morano per l’impiego di 8 volontari da avviare al Servizio Civile Nazionale nella regione Calabria. Gli elaborati redatti dall'amministrazione De Bartolo fanno parte dei 256 approvati, per i quali è previsto l’utilizzo complessivo di 1477 soggetti.
La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata per le ore 14.00 del 26 giugno 2017. I giovani interessati, di età compresa tra 18 e 28 anni, troveranno il bando, la modulistica necessaria per presentare l’istanza e ogni altra informazione visitando il sito istituzionale dell’Ente.

La tavola di Gerardo Sacco raffigurante il Polittico del Vivarini, in mostra a Roma

MORANO – (Comunicato stampa) Concessa dal sindaco Nicolò De Bartolo all’orafo Gerardo Sacco l’autorizzazione a esporre nella mostra “Borghi – Viaggio Italiano”, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la tavola realizzata dal noto artista calabrese e raffigurante il Polittico di Bartolomeo Vivarini (1477). L’iniziativa si terrà a Roma venerdì 19 maggio, presso le Terme di Diocleziano, ed è inserita in un affascinante tour che presenta la Calabria nella sua evoluzione storica e si propone di accompagnare il visitatore attraverso i secoli, alla scoperta dell’anima di questa terra.
L’opera è stata affidata nei giorni scorsi al fotografo moranese Renato Pagliaro, e per il suo tramite approderà nelle mani del maestro Sacco per poi giungere nella capitale.
Nell’istanza pervenuta al sindaco, l’orafo ha sottolineato come l’opera sia una “degna rappresentante di Morano e come possa ben figurare in occasioni di grande rilievo”.

Il sindaco di Morano Calabro, Nicolò De Bartolo, aderisce ad Alternativa Popolare

MORANO – «Aderisco con grande convinzione ad Alternativa Popolare», scrive in una nota olografa Nicolò De Bartolo, primo cittadino moranese. «Un partito moderato, che si muove guardando ai padri fondatori del disegno centrista e perfettamente in linea con le politiche sociali compendiate nella cultura cattolica e ancor meglio identificate nei documenti della Chiesa. La sintesi ottimale del moderno riformismo e della giusta spinta conservatrice, trovano in questo progetto diritto di cittadinanza e rispondono alle esigenze di un Paese che, sebbene dilaniato dalla crisi economica, sta lottando con determinazione per risollevare la testa e scommettere sul futuro; per lanciare e vincere la sfida di uno sviluppo sostenibile e rispettoso della casa comune, uno sviluppo solidale, equo, giusto per tutti gli uomini della terra». «Alternativa Popolare», dice De Bartolo, «rappresenta per il sottoscritto l’approdo naturale e il raggiungimento di un equilibrio politico, radicato in una storia personale che si nutre di umanesimo vissuto e sperimentato nella quotidianità».

Rendiconto 2016 e la Convenzione ATO/ARO nel prossimo consiglio comunale

MORANO – (Comunicato stampa) A meno di un mese dall’assemblea precedente, per venerdì 28 aprile, ore 18.00, De Bartolo convoca l’assise cittadina per esaminare il Rendiconto dell’Esercizio Finanziario 2016 e per determinarsi circa lo Schema di Convenzione riguardante la gestione associata del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani e la costituzione della Comunità d’Ambito Territoriale Ottimale (ATO) della provincia di Cosenza.

Morano, altre due cappelle dichiarate di interesse storico/artistico

MORANO – (Comunicato stampa) Continua da parte della Soprintendenza il lavoro di individuazione e difesa dell’ingente patrimonio storico artistico moranese.
A poco più di un anno dagli analoghi interventi relativi ad altre chiese del posto, intra ed extramoenia, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Segretariato Regionale per la Calabria, giungono alla municipalità locale altre due disposizioni dichiaranti “l’interesse storico artistico ai sensi dell’art. 10 comma 1 del D. Lgs. 22 gennaio 2004, n° 42” delle cappelle SS. Salvatore, ubicata nei pressi della terza cinta muraria, ultimo sviluppo verso valle del nucleo urbano medievale, e San Leonardo, posta a ridosso della Sp 241, appiè dell’abitato antico, in direzione nord rispetto alla principale porta d’accesso al paese.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners