Morano aderisce alla Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città

Morano aderisce alla Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città

MORANO CALABRO - L’Amministrazione comunale aderisce alla seconda “Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città”, che sarà celebrata martedì 2 luglio prossimo. Si tratta di un’apprezzabile iniziativa promossa da Health City Institute e da diverse altre organizzazioni che hanno ottenuto per la circostanza il patrocinio dei ministeri della Salute e dell’Ambiente, nonché di altre istituzioni. Obiettivo dichiarato: “Porre al centro delle politiche nazionali, regionali e comunali la salute”.

Lo slogan coniato per il 2019, “Dai benessere alla tua città”, sembra il miglior stimolo per focalizzare l’attenzione verso una problematica che presuppone approcci e competenze differenti. «Consapevoli dell’importanza del tema e di come e quanto occorra impegnarsi per garantire standard che possano tutelare la salute dei cittadini e la vivibilità del borgo mediante interventi specifici sul tessuto urbano – affermano l’assessore Mariagrazia Verbicaro e il consigliere Mario Donadio – abbiamo voluto sostenere questo progetto in un’ottica di sviluppo delle sinergie indispensabili a garantire il benessere nei centri abitati. Facciamo nostra l’esigenza di contrastare, ognuno con i messi dei quali dispone, la crescita negli agglomerati urbani di patologie croniche non trasmissibili. Immaginiamo un modello integrato di benessere pubblico dove ognuno sappia adottare comportamenti che possano portare benefici a tutta la comunità. E’ necessario indicare soluzioni contestualizzate ma soprattutto sensibilizzare affinché ognuno sia informato circa i fenomeni e i processi in atto. Noi non mancheremo di fare la nostra parte». «Siamo giornalmente alle prese con situazioni – dice il sindaco Nicolò De Bartolo - che richiedono risorse e tempestività delle quali non sempre si dispone. Un motivo in più per sottoscrivere convintamente l’idea di proporre l’istituzione della Giornata per la salute e il benessere nelle città a livello europeo presso il comitato delle Regioni dell’UE. Per quanto ci riguarda assicuriamo ogni possibile sforzo affinché gli obiettivi della Health City Institute siano raggiunti anche nel nostro borgo. Perciò diciamo sempre sì a qualsiasi percorso di miglioramento delle condizioni generali della comunità. Nella speranza, però, che unitamente alle grandi città si pensi ai piccoli centri sovvenendone le difficoltà con le quali devono loro malgrado misurarsi quotidianamente».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners