Natale 2017, il programma delle manifestazioni a Morano

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Natale 2017, il programma delle manifestazioni a Morano

MORANO - L’Amministrazione comunale rende noto il programma delle manifestazioni natalizie, incardinato anche quest’anno sull’aspetto spirituale delle festività e sullo svago. Il tutto nel nome della sobrietà che distingue gli appuntamenti senza penalizzarne i contenuti.
Diversi i soggetti che collaborano attivamente all’organizzazione dei vari momenti: la società turistica “Perla del Pollino”, la locale “Fraternità Cappuccina” e il Gruppo cittadino promotore del “Presepe vivente”, il “Centro Anziani”, la scuola di ballo “Revolution Dance”, l’animatrice Beatrice Di Mare, l’azienda agricola “Parco della Lavanda”, il maestro Luigi Stabile, le associazioni Karaballando Folk, “Primula” e “CultOUR MORANO”, la Scuderia Ferraro.

A tutti, mediante le figure del sindaco Nicolò De Bartolo e dell’assessore competente Biagio Angelo Severino, l’esecutivo esprime riconoscenza.
L’esordio è fissato per il pomeriggio del 8 dicembre, con il cartellone “Natale nel Chiostro”, una serie di spettacoli di carattere ludico e gastronomico, mentre l’epilogo, all’insegna della riflessione religiosa, è calendarizzato per il 7 gennaio 2018.
Entriamo nel merito delle singole iniziative connesse al Natale nel Chiostro. Si comincia, come detto, il giorno dell’Immacolata, alle 17.00, nel complesso bernardiniano, con l’apertura dei Mercatini di Natale; si prosegue con la degustazione di dolci tipici e, subito dopo, di caldarroste, cui è abbinata la proposta indirizzata ai bambini “Fai volare il tuo pensiero”. A margine l’esibizione dei ballerini della Revolution Dance e un ulteriore intrattenimento per giovanissimi.
Il 10 dicembre, dalle 17.00: apertura mercatini; assaggio dolci tipici; show per bambini (Minnie e Topolino); premiazione poesia natalizia scritta dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo; intrattenimento.
Il 16 dicembre, sempre dalle ore 17.00, riapertura mercatini e prima parte di: spettacolo di animazione; laboratorio creazione candele profumate; sagra delle vecchierelle; intrattenimento per bambini.
Il 17 dicembre, dalle 17.00 la seconda parte delle iniziative del giorno precedente, con finale riguardante una particolare tipologia di laboratori creativi.
Il 24 dicembre, dalle 09.30: giochi e pesca di Natale; arrivo di Babbo Natale accompagnato dal suono della zampogna; karaoke canti natalizi.
A notte fonda, stessa data, celebrazione della Santa Messa e rievocazione della nascita di Gesù nella suggestiva location del Rione San Pietro. Il presepe con personaggi reali, sarà visitabile nei giorni, 25, 26, 30 dicembre, 1, 5, 6, 7 gennaio 2018 dalle ore 17.30 alle 20.30. Nei giorni di chiusura sarà comunque possibile ammirare gli ambienti presepiali.
«Abbiamo utilizzato al meglio le energie e le potenzialità di cui Morano dispone – Afferma l’assessore al Turismo e Spettacolo, Biagio Angelo Severino. Ho accettato con grande entusiasmo il nuovo incarico conferitomi dal Sindaco ed è per me un onore poter lavorare al servizio della collettività. Siamo riusciti a coinvolgere nella progettazione e conseguente realizzazione degli eventi natalizi soggetti con i quali si è instaurata una proficua collaborazione, che ci convince circa la qualità degli appuntamenti ideati e ci rende fiduciosi sui risultati attesi, sia in termini di promozione e valorizzazione del borgo, sia per quanto concerne la riscoperta di taluni valori come l’amicizia, la fratellanza e la pace».
«Con poche risorse - afferma il sindaco Nicolò De Bartolo – siamo riusciti a garantire un manifesto natalizio dignitoso e vario; attento alle aspettative dei bambini e alle esigenze degli adulti. Ma, soprattutto, grazie alla concreta cooperazione di diversi sodali privati, ai quali rivolgo il mio ringraziamento e quello dell’intera Amministrazione comunale, si è potuto fondere armonicamente in un’unica proposta la visione spirituale e quella ludica in ciò che rappresenta a nostro avviso un bell’esempio di unità comunitaria associato a una puntuale vigilanza della spesa».

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners